scalapay-ecommerce-guru-web

Scalapay stravolge i pagamenti e-commerce: i risultati sono notevoli

Leggimi

Il team di Scalapay ha sede a Milano presso il FinTech District con le startup più influenti del Paese, l’azienda dopo pochi mesi di attività può già vantare notevoli risultati raggiunti dai propri clienti e di un importante round di investimento ricevuto da una cordata di imprenditori italiani e internazionali.

L’obiettivo è aumentare il tasso di conversione e l’importo medio degli ordini per i venditori online.

Come funziona Scalapay

Scalapay permette agli acquirenti online di dividere l’importo da pagare in tre comode rate senza interessi ricevendo il prodotto subito e, allo stesso tempo, il venditore riceve l’intero importo.

I venditori che offrono Scalapay aumentano le vendite senza pensieri poiché il rischio di credito dell’acquirente è interamente in capo a Scalapay.

Incrementa le vendite e conquista nuovi acquirenti

Scalapay ha il vantaggio di attirare quegli acquirenti che non avrebbero comprato nell’immediato.

L’acquirente visualizza l’opzione per dilazionare il pagamento mentre fa acquisti sul sito e potrà selezionare Scalapay per completare l’acquisto al momento del checkout.

I primi dati sono notevoli:
+42%: aumento importo ordine medio
+11%: aumento degli ordini
64%: riacquista entro 3 mesi

Il costo contenuto della singola rata ha un impatto ridotto sul budget mensile dell’acquirente che può quindi permettersi di acquistare di più. L’acquirente è più propenso a comprare e, successivamente ad un acquisto con Scalapay, lo utilizza nuovamente e più volte per ulteriori acquisti.

Riduce l'abbandono durante la fase d’acquisto

Scalapay aiuta a contrastare tre delle cause più comuni di rinuncia durante la fase d’acquisto e dell’abbandono del carrello e-commerce:
1) il totale del carrello risulta troppo alto
2) sicurezza del sistema di pagamento
3) costi nascosti

Dando all’acquirente una modalità sicura per acquistare a rate e senza costi aggiuntivi si registra un aumento del numero di vendite e dell’importo medio del carrello acquistato al check-out.

Perché pagamenti dilazionati?

Nonostante ci siano più opzioni di pagamento, la maggior parte dei siti richiede un pagamento immediato. Questo allontana consumatori o piccoli negozianti le cui preferenze o situazioni finanziarie richiedano che si paghi nel tempo, in particolare già per acquisti e/o per ordini di 150 euro o più.

Offrendo finanziamenti istantanei con approvazione immediata del credito, i rivenditori possono convertire in acquirenti quei visitatori che altrimenti avrebbero perso a causa delle dimensioni dell'acquisto.

Opzioni di finanziamento immediato

Offrire un finanziamento immediato consente ai venditori di ampliare la propria base clienti oltre a quelli che utilizzano i tradizionali sistemi di pagamento online. La collaborazione con un partner di finanziamento immediato rimuove inoltre il rischio finanziario al venditore.
Una novità per l’Italia, ma una realtà consolidata nei paesi anglosassoni, per citare alcuni dei big retail players che già usano pagamenti a rate:

ASOS, Forever 21, Levis, Sunglass Hut, Urban Outfitters, UGG, Rayban, Superdry, M.A.C, Sephora, Nasty Gal e Skechers.

Il segreto del successo

Il venditore non incorre in costi di installazione, costi fissi o canoni mensili, mentre l’acquirente non ha bisogno di compilare moduli complessi e l’approvazione è immediata, fare shopping diventa semplicissimo. Non ci sono costi per gli acquirenti, è il punto di forza di Scalapay, l'importo del carrello viene automaticamente diviso in tre rate (0/28/56 giorni) senza costi aggiuntivi.

Scalapay si assume il rischio degli utenti mentre il venditore riceve immediatamente l'intero importo; aumentando così il tasso di conversione, la dimensione media degli ordini online e di conseguenza il volume di vendite.

Scalapay a EcommerceDay

Scalapay parteciperà alla IX edizione di EcommerceDay, puoi incontrare il team vendite presso lo stand 10D o richiedere informazioni alla pagina Venditori Scalapay