Fondato nel 2010
Home Articoli Shopify ecommerce: che cos’è e quali sono i Pro e Contro

Shopify ecommerce: che cos’è e quali sono i Pro e Contro

Shopify: Pro e Contro

Shopify è uno dei software più conosciuti per poter gestire, creare e modificare il proprio negozio online vendendo i propri prodotti permettendo un integrazione tra online e negozio fisico.

Cos’è Shopify

Shopify è una piattaforma per l’ecommerce dove gli utenti posso creare uno e-store con il proprio URL. Dopo 14 giorni di prova gratuita, si può usufruire del servizio a pagamento che permette a chiunque la creazione di un sito web per le vendite online, ma rende anche possibile l’integrazione delle vendite in store fisici utilizzando Shopify POS, un’applicazione per i punti di vendita accompagnata da hardware di supporto complementare.

I pro ed i contro di Shopify

Facile da usare

PRO: Uno dei pro più evidenti di Shopify è che la piattaforma è molto facile da usare permettendo alle  persone meno navigate in informatica e programmazione la creazione del proprio sito di vendita online, evitando problemi tecnici, amministrativi e tecnologici che potrebbero risultare estremamente tediosi per i meno esperti. Shopify, rispetto alle altre piattaforme ecommerce, include nel suo servizio l’assistenza per gestire la tecnologia dietro lo store, un interfaccia molto chiara ed un largo accesso alle funzionalità, prendendosi cura dei processi di transazione.

CONTRO: se si è più esperti sul lato tecnologico e di programmazione, per cercare più funzionalità e flessibilità è meglio considerare altri piattaforme come WordPress. Sono piattaforme più complesse, ma con le conoscenze tecniche adeguate permettono di raggiungere un grado più ampio di flessibilità, personalizzazione e tool dallo scopo più largo.

Ampia scelta dei temi per le vetrine

PRO: Le vetrine di Shopify sono molto belle e ben curate, con la piattaforma che fornisce una vasta gamma di temi. L’occhio vuole la sua parte e Shopify lo sa, infatti rende i siti esteticamente ottimi e professionali, che aiuta il mantenimento dei clienti in quanto un sito bello e facilmente navigabile sono fattori fondamentali per la customer experience.

I temi a disposizione sono facilmente individuabili perché organizzati in categorie differenti per diverse industrie quali abbigliamento, arte,  cibo e bevande, gioielleria e tanti altri! Si possono utilizzare sia temi gratis che a pagamento.

CONTRO:  Il contro sotto questo punto di vista riguarda l’ultima riga qui sopra, i temi. Quelli gratuiti sono solamente 10 template. Se non si vuole utilizzare uno dei template gratis si dovrà pagare una singola fee per usare uno qualsiasi degli altri a disposizione. Per una personalizzazione altamente dettagliata bisogna comprendere il codice di Shopify’s Liquid o assumere un esperto in materia se non si hanno le conoscenze tecniche necessarie per poter lavorare sul codice.

Assistenza h24

PRO: sicuramente uno dei punti più forti di Shopify rispetto ai competitors è un eccellente team di supporto dedicato. Possono essere contattati tramite email o live chat, ma anche la possibilità di chiamarli telefonicamente 24 ore su 24, 7 giorni su 7 attraverso quattro numeri diversi sulla base della proprio regione.

CONTRO: in caso di problemi tecnici non sempre è possibile ricevere un aiuto diretto dal supporto generale. Per ovviare a questa situazione, bisogna creare un post con la propria domanda o problema in un forum per poi ricevere una risposta da uno sviluppatore. Il servizio telefonico ha numeri che servono solo il Regno Unito, gli Stati Uniti, l’Australia e la Nuova Zelanda.

L’App Store di Shopify

PROShopify offre un servizio molto efficiente grazie ai suoi robusti plug-in tramite App Store. La piattaforma possiede oltre 1,200 app che permettono all’utente di automatizzare le task, che si può quindi concentrare su altri fattori importanti come il marketing.

Queste applicazioni offrono assistenza in diverse aree come il customer service, il reporting, le spedizioni, la contabilità e molte altre. Grazie a queste applicazioni complementare i processi vengono semplificati, dando la possibilità all’utente di scalare la grandezza dello store.

Un servizio così vasto viene offerto grazie a Shopify che invita altri sviluppatori di tools, ad esempio per la gestione contabile, che integrano i propri software all’interno della piattaforma di Shopify,  trasferendo tutte le vendite e altre cifre del business in un software di contabilità, risparmiando quindi il denaro per assumere un contabile.

CONTRO: L’utilizzo di queste applicazioni prevede il pagamento di commissioni. Tuttavia, senza queste applicazioni, è necessario inserire manualmente i propri dati all’interno del proprio software che ovviamente prenderà del tempo.

Marketing e sconti

PRO: Shopify offre degli strumenti per il marketing volti all’aumentare il ranking del SEO, automatizzare alcuni processi e condividere sui canali social. Con Shopify si può:

  • Migliorare il SEO aggiungendo parole chiave nelle pagine web, ma anche nelle descrizioni dei prodotti;
  • Creare dei blog, che sono una feature interna cha aiuta lato SEO;
  • Generare codici sconto;
  • Vendere prodotti su Shopify, Pinterest e altri social media;
  • Utilizzare  funzioni di Accelerated Mobile Pages (AMP) per aumentare la velocità dei contenuti per gli acquirenti moblie, migliorando la customer experience

CONTRO: Esportare i blog posto non è immediato, i clienti non possono utilizzare più di un discount per ordine, eccezione fatta per chi sottoscrivi Shopify Plus plan e utilizzare la funzionalità AMP  è possibile solo tramite l’installazione di un’applicazione a pagamento.

Leggi anche: Lo sapevate che i fondatori di Shopify hanno creato la piattaforma perchè volevano vendere snowboard online

Ci sono tanti software per creare il proprio store online, ma poi come lo si gestisce al meglio? Quali sono gli aspetti più importanti da considerare?  Cosa c’è da sapere sul mondo dell’ecommerce?  Come posso approfondire questi temi? E’ molto semplice, partecipa all’undicesima edizione di EcommerceDay, a Torino e online! Il 29 e 30 settembre 2022, a Torino e online, si terranno due giornate di formazione con i più grandi esperti di marketing digitale, ecommerce, new retail ed omnichannel in cui potrai approfondire le tue conoscenze nel settore e imparare direttamente dai migliori.

CONSULTA IL SITO DI ECOMMERCEDAY

Subscribe for notification
Exit mobile version