Home Guide L’e-commerce con Prestashop – tutorial 1: la scelta dell’hosting e del dominio

L’e-commerce con Prestashop – tutorial 1: la scelta dell’hosting e del dominio

L'e-commerce con Prestashop tutorial 1 | Ecommerce Guru

L’hosting con PrestaShop e la scelta del dominio sono passi importanti da affrontare prima di avviare la tua attività online. In questo primo capitolo dei nostri tutorial dedicati all’apertura ed alla gestione di un negozio online, scopriremo quali sono i primi passi per realizzare un sito e-commerce utilizzando la piattaforma Prestashop, di cui scopriremo le caratteristiche, il livello di personalizzazione e l’implementazione di tutte le funzionalità necessarie supportate per la gestione di uno shop online.

Che cos’è Prestashop?

Particolarmente semplice, efficiente ed intuitivo, Prestashop è una soluzione per l’e-commerce open-source e user-friendly in grado di rendere l’avvio di un’attività online più semplice e veloce. Si tratta della piattaforma più dinamica e potente al mondo, scelta da più di 230.000 commercianti. Particolarmente innovativa e ricca di servizi che consentono di costruire e gestire agevolmente un negozio online di successo.

Come iniziare?

Innanzitutto, dobbiamo procedere all’installazione di Prestashop, il che significa che occorre acquistare uno spazio web sul quale verrà ospitato anche il dominio del proprio sito. È necessario quindi scegliere l’hosting più adatto alle proprie esigenze. Ci sono, però, dei requisiti di base da considerare durante questa prima fase.

I servizi di base che devono essere richiesti al proprio hosting con PrestaShop:

  • il dominio, che sceglierai per il tuo shop online
  • un Server Web, in versione Apache 1.3, Apache 2.x, Nginx oppure Microsoft IIS
  • il supporto delle versioni PHP 5.2+ installate e attivate
  • il database MySQL 5.0 o versioni successivamente installate con un database creato
  • un accesso SSH o FTP di cui ti verranno fornite le credenziali dal tuo hosting

I requisiti facoltativi per migliorare la gestione del tuo sito e-commerce:

  • memory_limit su “64M” efile_max_upload_size su “16M”, che potrai richiedere durante la configurazione di PHP
  • Certificato SSL se elaborerai i pagamenti internamente (senza usare PayPal, per esempio)
  • Estensioni PHP facoltative come GD, cURL, SimpleXML, SOAP
  • MemCached, estensione mcrypt PHP, che ti aiuteranno a migliorare le prestazioni del tuo sito

Inoltre, un buon consiglio è quello di verificare la presenza del supporto tecnico, il quale potrà rivelarsi di vitale importanza in determinati momenti: per qualsiasi evenienza, è importante sapere con chi potersi interfacciare ed essere sicuri di poter parlare con dei tecnici esperti e preparati sull’argomento.

La scelta del dominio

Per la scelta del dominio del tuo sito e-commerce è sufficiente seguire le seguenti norme:

  • il nome del dominio deve essere facile da ricordare e avere una lunghezza tale che ne consenta una semplice memorizzazione – in questo senso è buona regola privilegiare i nomi che iniziano con le prime lettere dell’alfabeto
  • è meglio evitare i nomi stranieri e gli inglesismi a meno che non si è sicuri che il nome scelto, non abbia significati fuorvianti e poco attinenti in quei mercati nei quali si prevede di operare
  • scegliere un nome di dominio affine all’attività svolta permetterà agli utenti di  ricordarlo con maggiore facilità ed ai motori di ricerca di favorirlo nei risultati mostrati a chi è interessato al prodotto da te offerto o comunque attinente al tuo ramo di attività – quest’ultima, è una buona norma da seguire, ma non è da considerare come l’unica regola importante per emergere a livello di posizionamento, poichè le politiche di Google, sono sempre più orientate a favorire prima di tutto la qualità dei contenuti di un sito
  • riguardo all’estensione, occorre scegliere preferibilmente il .com o .it in quanto sono quelle di più facile memorizzazione

Ora che abbiamo visto quali sono sia i requisiti di base che quelli facoltativi da considerare nella scelta dell’hosting e quali sono gli aspetti importanti nella scelta del dominio del proprio sito e-commerce, capiremo nel prossimo capitolo come installare Prestashop.

Per ricevere maggiori informazioni e supporto su questa prima fase relativa alla scelta dell’hosting e del dominio per aprire il tuo negozio online, contattaci subito:

    Nome e Cognome

    La tua e-mail

    La tua richiesta

    Dichiaro di aver letto e accettato l’informativa sulla privacy ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679.

    Codice Captcha

    Articolo precedenteIl report della X° edizione dell’e-commerce Netcomm Forum
    Prossimo articoloExpo2015: l’e-commerce contribuisce alla sostenibilità ambientale dell’evento
    Manager eclettico, dopo 15 anni di consulenza IT in Italia e all’estero per importanti aziende italiane e multinazionali, fonda la web agency Jusan Network. La storia della Jusan Network inizia nel 2005 con un’ampia visione strategica nel campo del IT e della Digital Transformation. Nel corso degli anni si è sempre più focalizzata nello sviluppo di e-commerce e nella comunicazione digitale diventando un punto di riferimento importante per Istituzioni Nazionali e Internazionali, Enti Governativi e multinazionali. Oggi all’avanguardia anche per quanto riguarda discipline come Graphic Design, Branding, Web Marketing, Social Media Marketing, Content Marketing, sviluppo e strategie SEO, formazione e organizzazione d’eventi. Insieme a EcommerceDay e EcommerceGuru, l’innovativo magazine online dedicato al commercio elettronico, punto di riferimento importante per chi vuole dedicarsi alla vendita online, Samuele Camatari crea l’Accademia dell’eCommerce, una scuola che offre numerosi corsi di formazione sul web marketing e sulla vendita online. Samuele Camatari è Presidente Turinin, docente IED, Enaip e formatore del top management di importanti aziende italiane.