Home Interviste Placejam – Wifi for Smart Communities: prende vita il progetto per rendere...

Placejam – Wifi for Smart Communities: prende vita il progetto per rendere il Wi-fi aperto e disponibile a tutti

placejam-642x675

Un progetto che consente non solo di rendere la connessione ad internet più libera e veloce, ma apre anche la strada a nuove e stimolanti idee per fare business.

Ecco in esclusiva l’intervista ai fondatori di Placejam, i quali ci svelano i dettagli del loro lavoro:

 In che cosa consiste il progetto Placejam? 

«A fronte di un costo molto basso, tanti piccoli hotspot verranno installati presso le sedi di attività commerciali e turistiche e/o nelle sedi degli enti locali e delle pubbliche amministrazioni. La tecnologia impiegata gli permette di utilizzare ogni tipo di connessione ad Internet fornendo così un’unica area di copertura wi-fi sul territorio. Chiunque sarà in grado di connettersi tramite uno smartphone e potrà accedere semplicemente utilizzando un proprio account social

Quali sono i vantaggi del progetto?

«L’adattabilità a qualsiasi dimensione territoriale risulta essere un punto di forza ed una vera e propria spinta verso la digitalizzazione delle attività economiche del nostro paese.

Tutti gli utenti che si connettono wi-fi potranno essere profilati ed in questo modo, ad esempio, i gestori delle varie attività potranno conoscere meglio i propri clienti e fornire servizi e prodotti sempre più personalizzati.

 A livello turistico e nel campo della ristorazione, ad esempio, le possibilità di “monetizzare” a fronte dell’installazione degli hotspot Placejam, sono molteplici. Sarà possibile interagire con il proprio pubblico, riservando loro offerte speciali e su misura direttamente sulla homepage del wi-fi alla quale si approda nel momento in cui ci si connette. Inoltre, sarà, possibile seguire i clienti anche al di fuori della propria struttura; monitorando i loro spostamenti in base alle connessioni che avvengono presso gli altri hotspot installati sul territorio. Comunicare in modo mirato con gli utenti e fornire informazioni sui prossimi eventi e le iniziative sarà sempre più facile.

Placejam unisce la tradizionale profilazione amrketing e il digitale

Placejam è uno strumento che permette l’integrazione delle classiche attività di profilazione di marketing con il mondo digitale. Quando un utente entra fisicamente nel negozio ed effettua la registrazione wi-fi, è possibile “abbinarlo” alla sua identità sui social network ed intercettarlo sui suoi dispositivi digitali.

In particolare, attraverso le piattaforme di pubblicità display, retargeting e real-time-bidding, si possono creare delle campagne pubblicitarie su Facebook o su Twitter; ed indirizzate solo agli utenti che sono stati in negozio, visualizzando le inserzioni fra le notizie che appaiano sulla home.»

Non ci sono dubbi, Placejam è il prodotto che da tempo mancava nel nostro paese. Il bisogno di rendere internet accessibile a tutti è pienamente soddisfatto; e le attività locali hanno finalmente a disposizione uno strumento che le rende più vicine ai clienti nel mondo digitale.

A breve, potrete ottenere maggiori informazioni e scoprire tutti i dettagli visitando il sito ufficiale di Placejam, che sarà realizzato in collaborazione con Jusan Network.
Abbiamo potuto vedere in anteprima il piano di comunicazione e siamo sicuri che ne vedrete delle belle!

Articolo precedenteL’Ecommerce Day si tinge di verde: la vendita online per le aziende agricole
Prossimo articoloIl tuo negozio è user-friendly?
Manager eclettico, dopo 15 anni di consulenza IT in Italia e all’estero per importanti aziende italiane e multinazionali, fonda la web agency Jusan Network. La storia della Jusan Network inizia nel 2005 con un’ampia visione strategica nel campo del IT e della Digital Transformation. Nel corso degli anni si è sempre più focalizzata nello sviluppo di e-commerce e nella comunicazione digitale diventando un punto di riferimento importante per Istituzioni Nazionali e Internazionali, Enti Governativi e multinazionali. Oggi all’avanguardia anche per quanto riguarda discipline come Graphic Design, Branding, Web Marketing, Social Media Marketing, Content Marketing, sviluppo e strategie SEO, formazione e organizzazione d’eventi. Insieme a EcommerceDay e EcommerceGuru, l’innovativo magazine online dedicato al commercio elettronico, punto di riferimento importante per chi vuole dedicarsi alla vendita online, Samuele Camatari crea l’Accademia dell’eCommerce, una scuola che offre numerosi corsi di formazione sul web marketing e sulla vendita online. Samuele Camatari è Presidente Turinin, docente IED, Enaip e formatore del top management di importanti aziende italiane.