sonda-parker-domani-verra-lanciata-sul-sole-min

La Sonda Parker che toccherà il sole e ne scoprirà i segreti

Leggimi

La Sonda Parker è una sonda della NASA che arriverà sul sole e lo studierà da vicino. E la finestra di lancio si apre oggi.

La Sonda Parker e la sua missione

Per millenni gli esseri umani sono stati affascinati dallo spazio e dal sole. Hanno attribuito caratteristiche divine alla stella del nostro sistema e ora, dopo anni di studi e ricerche, i suoi misteri saranno alla nostra portata. O meglio, alla portata dei nostri scienziati. La Sonda Parker è stata minuziosamente progettata per resistere al calore, le radiazioni e le particelle della corona solare.

La corona solare è la parte più esterna dell’atmosfera del sole, formata principalmente da idrogeno e gas e la materia al suo interno è in formato di plasma. È stato persino teorizzato che all’interno della corona solare sia presente un elemento sconosciuto a noi, per via delle temperature altissime. E ora, finalmente, grazie alla Sonda Parker si avranno risposte alle domande che da anni girano attorno al sole e la sua corona. Il sei agosto, oggi, si è aperta la finestra di lancio per la sonda che andrà a svelare i segreti di questo luogo remoto e misterioso. Si tratta di una missione pericolosa e piena di incognite, soprattutto perché è la prima del suo genere. La Sonda Parker studierà e si immergerà in questo mare di plasma e gas, affrontando problemi e situazioni mai provati prima. Si tratta di una missione dall’importanza storica, per arrivare al sole ci metterà anni perché, se la sua partenza dovrebbe essere oggi 6 agosto, anche se la finestra di lancio sarà aperta fin verso il 23 del mese, l’arrivo nelle vicinanze della corona solare avverrà non prima di dicembre 2024.

Perché studiare la corona solare e cosa ci dirà la Sonda Parker?

Una missione tanto pericolosa e costosa è stata fatta senza una ragione, ovviamente. La corona solare ha molti segreti e ciò che succede al suo interno ha effetto anche sulla Terra. Il nostro pianeta vive grazie al sole. Malgrado la vicinanza del sole al nostro pianeta sappiamo poco sulla nostra stella.

La missione della Sonda Parker si concentrerà molto sullo studio dei venti solari. Si tratta di particelle, principalmente elettroni e neutroni, che si muove e sfugge dalla corona solare, come trasportato da una corrente. Alcuni studi al riguardo sono già stati fatti, ma ci sono comunque delle domande che necessitano risposta. Per esempio in alcuni punti il vento solare raggiunge velocità supersoniche. Per riuscire a capire come avvenga questo fatto, perché e dove, c’è bisogno di un agente sul campo, ovvero la Sonda Parker. Un’altra parte della sua missione è sempre legata ai venti solari e, per essere precisi, al suo tracciamento, così da averne una mappa più chiara e capire gli eventuali effetti che hanno sulla Terra e lo spazio attorno. Infine tra i suoi compiti c’è anche quello di determinare la struttura e le dinamiche dei campi magnetici del sole e l’origine dei venti solari.

Seguire la Sonda Parker nel suo viaggio

L’esplorazione spaziale è da sempre qualcosa che ha affascinato il mondo, ma, allo stesso tempo, è sembrata poco accessibile ai più. Per la Sonda Parker la NASA ha dato vita a un intera sezione dedicata sul suo sito, con la timeline del suo viaggio, delle curiosità riguardo la sua storia e tutto ciò che si può voler sapere. Sono anche stati pubblicati dei trailer al riguardo, si possono scaricare app ed ebooks. Insomma, ormai lo spazio è vicino. Certo, il sito essendo quello della NASA è in inglese e bisogna masticare bene la lingue per poterlo apprezzare a pieno.

Malgrado questo non si può che apprezzare come ormai grazie a internet il mondo e lo spazio siano tutti più vicini. Cose e informazioni altrimenti inavvicinabili ora sono alla portata di mano di chiunque in possesso di uno smartphone, dalle notizie sulla Sonda Parker alle più semplici informazioni sul traffico. Per coloro che fossero interessati a questo mondo digitale e come questa realtà sia ormai diventata parte della vita di tutti quest’autunno ci sarà l’Ecommerce Day di Torino, arrivato già alla sua ottava edizione.