Lavorability ed e-commerce: innovazioni del business

Leggimi

Lavorability ed e-commerce: cosa cambia

Lavorability ed e-commerce: sono due concetti strettamente correlati, così come innovazione e lavoro.

La tecnologia e le sue evoluzioni, infatti, sono entrate prepotentemente nella nostra vita quotidiana, cambiando e condizionando moltissime attività.

Usi e costumi, abitudini, necessità, sono stati tutti coinvolti nei processi di cambiamento instaurati dall’avvento dell’evoluzione tech.

Anche il mondo del lavoro è protagonista dell’incessante cambiamento innovativo, pertanto, alcune professioni che fino a qualche decennio fa erano affidate a professionisti fisici, oggi vengono svolte con altrettante perizia e precisione da strumenti automatici.

Lavorability ed e-commerce: digitalizzazione e AI

Con l’introduzione della digitalizzazione, dell’automazione e dell’AI, sono sparite (o quasi) molte professioni. Possiamo fare l’esempio degli operatori di cassa/biglietteria, moltissime sono le realtà dove ci si interfaccia ormai con macchinari automatici in grado di erogare correttamente ticket e resti.

Persino quella del postino o corriere potrebbe essere un’attività a rischio, visti i recenti esperimenti condotti da Amazon, nei quali dei droni si occupano delle consegne a domicilio. O ancora le App che oggi ci consentono di ovviare a qualsiasi necessità, semplicemente con pochi click.

Ma per molte professioni che sono sparite (o stanno per farlo), molte altre sono sorte.

Lavorability ed e-commerce: la nuova rivoluzione

Fino a circa 20 anni fa, sembrava impossibile poter acquistare dei prodotti in posti che fossero diversi dai negozi fisici. Con Ebay invece nacque la possibilità di reperire merci in qualsiasi parte del mondo, rimanendo comodamente a casa dietro a un pc. La rivoluzione.

Da allora, con il commercio online sono nate nuove esigenze e con esse nuove professionalità da sviluppare per soddisfare inediti settori di mercato.

È stato un continuo sorgere di figure specializzate quali:

  • e-commerce manager
  • project manager e-commerce
  • web marketing manager

Si tratta di professionisti che si occupano di individuare e supervisionare strategie legate all’attività di vendita online, attraverso diverse operazioni che coinvolgono anche la gestione, il customer service e la logistica. Le loro attività sono fondamentali dall’avvio, in fase di startup di una piattaforma, fino al raggiungimento dei risultati a medio e lungo termine.

Tali professionisti sono spesso coadiuvati da specialisti, ai quali demandano alcune mansioni più specifiche, ad esempio:

  • Programmatori e web designers: si occupano della realizzazione della struttura sulla quale poggiano i siti web e anche dell’interfaccia grafica visibile agli utenti. Installano e gestiscono plug-in, ovvero funzioni integrative della piattaforma e pianificano la gestione di inventari e cataloghi
  • Web content editor: addetti alla creazione di contenuti per le piattaforme web
  • Seo specialist: competenti nelle tecniche e strategie di ottimizzazione del posizionamento delle pagine web sui motori di ricerca
  • E-mail marketing specialist: esperti nel settore delle comunicazioni agli utenti

E poi ancora:

  • Sem specialist: preparati nella gestione di contenuti da veicolare attraverso le piattaforme dei social network; il tutto mirato a rafforzare la brand awareness dell’azienda
  • Ux designer: abili nella creazione di esperienze utenti che possano risultare ottimali e volte alla fidelizzazione degli utenti

AI: supporto alla gestione "umana"

Gli addetti “umani”, si occupano anche di mettere a punto dei sistemi di automazione che possano essere altresì di sostegno nelle attività quotidiane. Ad esempio, per quanto riguarda la customer care, oggi esistono degli assistenti virtuali (chatbot) capaci di soddisfare le nostre richieste attraverso dei pop-up o chat che si aprono in automatico su un sito.

Si tratta di algoritmi confezionati ad hoc per fornire agli utenti risposte precise e tempestive, sulla base di parametri stabiliti in precedenza (ad esempio le FAQ, Frequently Asked Question).

Ma quanto detto finora non vale solo per il settore dell’e-commerce, riguarda infatti moltissimi impieghi e ambiti nei quali sia stata introdotta una qualsiasi tipologia di innovazione. Benchè spesso si accusi la tecnologia, questa non ha eliminato figure lavorative, le ha trasformate e per questo è fondamentale sviluppare delle competenze adatte e attuali.

Lavorability alla X Edizione di EcommerceDay

Alla X Edizione dell'Ecommerce Day, si tratteranno tutti i temi legati all'innovazione e alla tecnologia; AI, sicurezza, e-commerce, digitale e web. Sarà dato ampio spazio anche alle evoluzioni che riguardano il mondo del lavoro per individuare e comprendere gli scenari che ci si prospetteranno nel prossimo futuro.

Innovazione e lavoro. Lavorability, le competenze del futuro

Questo è quello di cui parla Marco Montemagno in Lavorability. 10 abilità pratiche per affrontare i lavori del futuro.

L’ultimo libro del dinamico imprenditore digitale e startupper non comprende una lista di consigli o suggerimenti, ma mette in evidenza i cambiamenti che l’evoluzione tecnologica e digitale hanno apportato, anche nel mondo del lavoro; suggerendo quali abilità e competenze sviluppare per trovare una collocazione nel nuovo paradigma lavorativo.

Acquista un ticket di ingresso per la X Edizione dell'EcommerceDay e riceverai in omaggio il nuovo libro di Marco Montemagno. L'offerta però è valida solo per i primi 1000 iscritti.

In più, fino al 28 Febbraio 2020, potrai approfittare di una super promo, oltre il 70% di sconto sull'acquisto del biglietto. Cosa aspetti? Acquista qui il tuo biglietto!

Ci vediamo a Milano, il 21 e 22 Ottobre 2020! Sarà il miglior EcommerceDay di sempre!