Moda e Intelligenza Artificiale? Un rapporto ancora ambiguo

Moda e Intelligenza Artificiale? Un rapporto ancora ambiguo

Leggimi

Il mondo del fashion non è ancora del tutto avvezzo alla poetica dell'intelligenza artificiale. Eppure è soltanto questione di tempo prima che anche le maison più famose e amate comincino a sfruttare appieno il potenziale che l'AI permette di usufruire.

Moda e Intelligenza Artificiale? Un rapporto ancora ambiguo

L'uso dell'IA nel campo del design e del marketing sarà uno dei trend a più alta crescita del settore. È quanto emerge dal Global Fashion Survey della testata online Business of Fashion. Ma per quale motivo? Perché l'IA, in linea generale, ha un potere enorme nel migliorare la velocità e i costi di produzione di ogni industria coinvolta nell'attività.

Quali sono i benefici dell'IA?

Per i consumatori tutto questo si traduce in prodotti migliori, spedizioni più veloci e altri tipi di vantaggi che solo una tecnologia IA-based può garantire. Per le imprese i benefici risulteranno in sessioni di planning più intuitive, un aiuto sostanziale alle previsioni di vendita, nonché alla realizzazione del merchandise.

E in campo pratico?

Previsione della domanda, automazione, customer experience curata alla perfezione: sono questi gli ingredienti chiave del successo che implementare l'IA nelle strategie aziendali può fornire alle industrie che operano nel mondo del fashion.

Un caso tra tanti? Amazon

Il colosso di Jeff Bezos è impegnato nella creazione del primo AI designer, fondato su un algoritmo che sfrutta l'analisi di immagini di tendenza per disegnare capi di abbigliamento completamente nuovi.

La lezione di Napapijri

Vi ricordate di ciò che vi avevamo detto a proposito di Napapijri, uno dei brand italiani più famosi nel mondo? La maison sta sfruttando l’Intelligenza Artificiale per creare una nuova linea di abbigliamento interamente in digitale, di nome Ze-Knit, che vedrà la luce per la stagione autunno-inverno 2018/2019. Giacche, pantaloni, maglioni e completi, in nero o blu, per uomo e donna.

Tempo al tempo e il rapporto tra moda e intelligenza artificiale sarà uno tra i più stretti e di successo che la storia avrà modo di ricordare e omaggiare come si conviene.