Acquisti online? Tenete d'occhio queste regole

Acquisti online? Tenete d'occhio queste regole

Leggimi

Gli Italiani sono soliti spendere circa 15 miliardi di euro l'anno per l'acquisto di prodotti elettronici. Si tratta di una cifra immensa destinata ad aumentare ancora nei prossimi anni. Tuttavia, non sono pochi i casi di truffa online ai danni dei consumatori.

Acquisti online? Tenete d'occhio queste regole

Riecheggia ancora il vademecum elaborato da OPTIME (Osservatorio Permanente per la Tutela in Italia del Mercato dell'Elettronica) al termine del black friday, il giorno delle offerte speciali su una pletora di prodotti differenti che è stato importato direttamente dagli Stati Uniti e adesso pare non conoscere freno alcuno. Come ogni giornata internazionale dedicata allo shopping, anche le truffe sono frequenti. Secondo un recente articolo di Repubblica, sono almeno 200 milioni gli Euro spesi dagli italiani per acquisti effettuati su piattaforme online non regolari. Ecco perché semplici regole come quelle proposte da OPTIME possono essere molto utili per impedire all'utente di compiere passi falsi e pentirsene di conseguenza.

Abbiamo pensato di riassumere per voi alcuni dei punti cardine elaborati dall'Osservatorio, validi tanto per il Black Friday quanto per qualsiasi altro giorno in cui venga loro in mente di dedicarsi allo shopping online.

Controllate i metodi di pagamento

Ogni piattaforma presuppone che il pagamento possa avvenire con carta di credito. Controllate che sul sito web in questione siano segnati i loghi delle carte di credito principali. Nel caso in cui compaiano ma l'unica forma di pagamento accettata è tramite bonifico bancario, dovete fare attenzione.

Non fidatevi troppo delle recensioni

A volte capita che le recensioni positive a un particolare prodotto siano scritte da membri del team creativo che gestisce lo stesso sito web. Fate attenzione alla maniera in cui ciascun parere è scritto. Concentratevi semmai sui pareri negativi, oppure controllate se l'utente che ha recensito positivamente il prodotto abbia scritto anche da altre parti.

Chiarezza nel campo dei resi

Controllate che le modalità di recesso di un ordine, al pari delle condizioni per la garanzia, siano chiare e trasparenti, non soggette a eventuali interpolazioni o equivoci.

I dati della società devono essere ben visibili

Controllate che i dati della società titolare della attività commerciale siano riportati per filo e per segno (Nome della Società, Numero di Partita IVA, Numero di registrazione al REA e Sede).