Fondato nel 2010
Home Articoli Live Shopping: scopri i vantaggi e come aumentare le vendite

Live Shopping: scopri i vantaggi e come aumentare le vendite

Live Shopping
Il successo del Live Shopping

Il Live Shopping sta generando un vero entusiasmo in Europa. Brand come Yves Rocher, Micromania, e Sephora si sono imbarcati nell’avventura.

Come spiegare il successo di questa forma moderna e interattiva di vendita televisiva?

Lo shopping dal vivo ha diversi benefici. Scopri i 5 principali vantaggi. Condividiamo anche alcuni consigli, alla fine dell’articolo, che ti permetteranno di creare le tue prime sessioni.

I 5 vantaggi del Live Shopping

1 – Crea un appuntamento coinvolgente e periodico con la tua community 

Il live shopping è un programma commerciale interattivo trasmesso in diretta su un social network: Instagram, YouTube, TikTok, Facebook… 

È una sorta di vendita televisiva moderna che ha una forte dimensione interattiva. Mentre gli host della sessione di shopping dal vivo presentano i prodotti, gli spettatori (o “viewers“) possono inviare like, commenti tramite la chat e ovviamente acquistare il prodotto presentato in pochi click.

Vuoi sapere come funziona in pratica? Ecco lo screenshot di uno shopping dal vivo organizzato da Yves Rocher che ha usato la piattaforma di Live shopping di Skeepers in Italia:

Grazie alla sua dimensione interattiva, lo shopping dal vivo consente di creare più prossimità con la propria comunità di clienti, di umanizzare lo schermo. Il brand assume un volto umano, quello dei facilitatori della sessione. 

viewers possono comunicare tra loro tramite chat, il che rende lo shopping dal vivo un’esperienza raccogliente e amichevole che rafforza il senso di comunità intorno al marchio.

2 – Aumenta le conversioni e le vendite 

I tassi di conversione delle sessioni di live shopping fanno sognare. McKinsey riferisce che il marchio di cosmetici Douglas ha registrato un tasso di conversione fino al 40 % grazie a queste sessioni.  

In Francia, il marchio Leroy Merlin avrebbe registrato un aumento del 270% delle vendite nei due giorni successivi a una sessione di shopping dal vivo ospitata dallo YouTuber Renaud Bauer.

Come spiegare queste performance? Uno dei motivi è che una sessione di shopping dal vivo bypassa i classici percorsi di acquisizione, poiché consente di passare direttamente dalla fase di scoperta (coscienza) alla fase di acquisto (scelta). Il ciclo di vendita si accorcia. 

Un altro motivo risiede in ciò che abbiamo detto sopra, vale a dire la natura molto interattiva, umana, comunitaria e spesso giocosa delle sessioni di shopping dal vivo. Questa nuova esperienza di acquisto seduce e ti incoraggia ad acquistare.

3 – Arricchisci il sito web 

Le sessioni di shopping dal vivo sono generalmente disponibili gratuitamente in replay sul sito web dei brand. Possono essere raggruppate in una pagina dedicata allo shopping dal vivo, come fanno, ad esempio, Micromania o Yves Rocher.   

L’utente può con un click rivedere i live precedenti e registrarsi per le sessioni organizzate successivamente. 

Ma i video di shopping dal vivo possono anche essere utilizzati per alimentare le pagine prodotto del tuo negozio online. Se presenti 10 prodotti durante una sessione di shopping dal vivo, puoi benissimo integrare il replay della sessione sulle 10 pagine.

4 – Rinforza la notorietà del brand

I live shopping sono in piena espansione in Europa, ma rimangono relativamente sporadici. I brand che lo utilizzano rimangono una minoranza.  

Fare shopping dal vivo è un buon modo per fare la differenza, per realizzare eventi, per costruire una forte preferenza per il marchio, per attrarre nuovi clienti in massa (soprattutto tra le giovani generazioni).

È tra le giovani generazioni che i social network e quindi lo shopping dal vivo hanno più successo.

Quindi, approfittane, cogli l’occasione per distinguerti e intraprendere l’avventura dello shopping dal vivo, è il momento giusto! 

5 – Reinventa l’esperienza del cliente 

Questo beneficio riassume i precedenti. Lo shopping dal vivo è un modo per arricchire la customer experience, per trasformarla. 

Lo shopping dal vivo consente di creare un’esperienza interattiva e user-friendly molto vicina a quella in negozio. È la soluzione a uno dei punti deboli del digitale: le interazioni non umane sullo schermo.  

In un certo senso, il live shopping abbatte le barriere del digitale offrendo un’esperienza davvero innovativa che conquista fin da subito. 

In un momento in cui le aziende sono alla ricerca di soluzioni per migliorare l’esperienza del cliente e ottimizzare i percorsi dei clienti, lo shopping dal vivo è uno strumento da valutare concretamente. 

Leggi anche: Live shopping: suggerimenti strategici per il nuovo trend dell’ecommerce

Infine, alcune raccomandazioni se vuoi imbarcarti nell’avventura del Live Shopping

Lo shopping dal vivo è una potente leva di marketing. Ecco alcuni consigli per ottenere il massimo dalle tue sessioni:

Rivolgiti agli influencer

Senza arrivare al punto di circondarti di grandi influencer a cui è difficile accedere, ti incoraggiamo a utilizzare micro e nano-influencer per aumentare le tue sessioni e attrarre un pubblico grandemente coinvolto. 

Per andare oltre, scopri l’arte di fare live shopping insieme ai micro-influencer

Leggi anche: Influencer Marketing: come ottenere una campagna di successo su TikTok

Regala dei codici sconto

Per aumentare le vendite durante le sessioni di shopping dal vivo, una buona pratica è quella di dare codici sconto con un limite di tempo limitato.  

Gli sconti sono una delle principali motivazioni che spingono un consumatore a partecipare a una sessione di shopping dal vivo.

Organizza un concorso a premi

I concorsi a premi hanno la stessa funzione dei codici sconto, attirano il pubblico ma rendono anche le sessioni ancora più divertenti e coinvolgenti. 

Ad esempio, Micromania organizza una media di 10 estrazioni a sorte per live.

Riutilizza il tuo Live Shopping

Un live shopping ha un’esistenza dopo la durata della sessione. Condividi i replay delle tue sessioni di shopping dal vivo sui tuoi social.  

Puoi anche integrarli sul tuo sito o sulle pagine dei tuoi prodotti come abbiamo visto. 

Mantenere la regolarità 

Affinché il tuo shopping dal vivo diventi un incontro di coinvolgimento, è importante mantenere una certa regolarità: 1 a settimana, 1 ogni due settimane… Sta a te scegliere la cadenza che ti sembra più realistica. 

Speriamo di averti convinto della potenza di questo formato di marketing che reinventa l’esperienza di acquisto online. Ora tocca a te!

Skeepers, azienda leader in servizi digitali è Silver Partner dell’ XI edizione di EcommerceDay. Grazie alla grande professionalità dei rappresentanti di Skeepers, durante l’evento verranno approfonditi temi legati a piattaforme digitali e strategie di marketing per il mondo digital ed e-commerce.

Ti aspettiamo il 29 e 30 settembre presso il Centro Congressi Unione Industriali Torino & Online.

CONSULTA IL SITO UFFICIALE DI ECOMMERCEDAY

 

Subscribe for notification
Exit mobile version