Home Filiera Ecommerce E-commerce: come aprire e gestire un’attività di e-commerce

E-commerce: come aprire e gestire un’attività di e-commerce

Se sei un abile imprenditore, probabilmente hai sognato di avviare il tuo negozio e-commerce e creare un’attività che ti dia un senso di realizzazione e libertà.

Avviare un’attività di e-commerce è un duro lavoro e richiedere molti passaggi e decisioni che devono essere riuniti al momento giusto.

Purtroppo, la maggior parte delle persone non avvia un’attività di e-commerce perché non sa da dove cominciare.

Le attività di e-commerce, ovvero qualsiasi attività commerciale che acquista e vende beni o servizi su Internet, stanno prosperando. Con le vendite di e-commerce al dettaglio in tutto il mondo che hanno raggiunto quasi $ 5 trilioni nel 2021, non è mai stato un momento migliore per avviare un’attività online.

Come avviare un’attività di e-commerce

Il primo passo per costruire un negozio online è trovare un prodotto o servizio da vendere. Questa spesso è la parte più impegnativa dell’avvio di una nuova attività.

Inizialmente valuta la tua idea, dopo essere atterrati su un’idea di un prodotto forte, bisognerà capire dove e come ottenere i tuoi prodotti.

Dopo aver trovato il prodotto, pensato al suo potenziale e trovato un fornitore, qui dovrai ricercare a fondo la concorrenza in modo da sapere cosa stai affrontando e come puoi differenziare la tua attività dalla loro.

Con la tua ricerca competitiva completa, è ora di scrivere il tuo business plan. Un business plan è fondamentale per determinare a cosa dare la priorità e come raggiungere efficacemente i potenziali clienti.

Un’altra decisione difficile da prendere è scegliere il nome per la tua azienda o per il tuo brand. Dopo aver selezionato il nome e registrato un dominio a cui corrisponde, è il momento di creare un logo.

Prima di poter essere veramente pronti, bisogna capire le basi dell’ottimizzazione dei motori di ricerca in modo da poter strutturare correttamente il tuo negozio online.

Adesso possiamo effettivamente costruire la nostra attività di e-commerce: scrivere descrizioni di prodotti accattivanti, scattare fotografie ai prodotti, scegliere la tavolozza dei colori del tuo negozio e molto altro.

Il lancio e il post lancio di un’attività di e-commerce

Man mano che ti avvicini al lancio della tua nuova attività di e-commerce ci sono diversi elementi di spedizione e adempimento per cui devi prepararti.

È anche una buona idea definire in anticipo i tuoi indicatori chiave di prestazione in modo che, una volta lanciato, saprai quali misure di successo monitorare.

Dopo che hai lanciato, inizia il vero lavoro di marketing dei tuoi prodotti o servizi. Mentre molti nuovi proprietari di negozi dovrebbero prendere in considerazione la vendita di persona dei loro prodotti fisici, il resto del marketing digitale si basa sul fare bene una cosa: indirizzare il traffico mirato.

Quanto costa avviare un’attività di e-commerce?

Un’attività di e-commerce può essere avviata per un minimo di $ 100, che viene speso per un abbonamento e per l’acquisto di un tema per il tuo negozio.

Le società di e-commerce costano meno dei negozi fisici perché non richiedono la stessa quantità di licenze e permessi e non è necessario pagare l’affitto per uno spazio di vendita al dettaglio.

Molti imprenditori di e-commerce avviano un’attività con un budget ridotto.

Nel primo anno gli imprenditori in genere spendono:

  • 11% sui costi operativi
  • 10,3% sui costi di marketing
  • 9% sui costi online
  • 31,6% sui costi del prodotto
  • 8,7% sulle spese di spedizione
  • 18,8% sui costi di squadra
  • 10,5% sui costi offline

L’importo speso nel primo anno varia in modo significativo, a seconda del settore e del modello di business dell’e-commerce, se l’azienda ha dipendenti o se si tratta di un lavoro a tempo pieno.

Un progetto è solo l’inizio

Costruire la tua attività di e-commerce è tanto eccitante quanto impegnativo.

A un ritmo rapido imparerai molto sulla scelta di un prodotto, sulla valutazione della sua fattibilità, sul modo in cui realizzarlo, sulla creazione di un sito Web di e-commerce, sul marketing e sulla vendita a nuovi clienti.

Come sempre, il miglior consiglio che chiunque può dare è quello di iniziare e divertirti lungo la strada.

EcommerceDay torna in presenza! Il 29 e 30 settembre 2022 si terranno due giornate di formazione con i più grandi esperti di marketing digitale, ecommerce, new retail ed omnichannel in cui potrai approfondire le tue conoscenze nel settore e imparare direttamente dai migliori.

VISITA IL SITO UFFICIALE DI ECOMMERCEDAY

Articolo precedenteVTEX: un nuovo connettore per l’integrazione con Meta
Prossimo articoloE-commerce e Customer Care: come gestire il problema specifico con il cliente e aumentare la fiducia nel tuo canale
Ecommerce Guru è il portale italiano dedicato all’e-commerce. Informazioni, approfondimenti, novità, guide e consigli utili per realizzare e gestire il vostro canale di ecommerce.Il Guru ti spiega tutto questo e risponde alle tue domande dal 2010.