Scadenze fiscali del mese di Maggio 2017

Leggimi

Il mese di maggio non presenta particolari scadenze fiscali, con la sola eccezione del nuovo adempimento IVA introdotto dal Decreto Legge n. 193/ 2016 che introduce entro fine mese l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate delle liquidazioni IVA relative al primo trimestre 2017.

Il 16 maggio si segnala per gli iscritti alla gestione previdenziale INPS artigiani e commercianti il versamento della prima rata dei versamenti fissi ed il saldo IVA per i contribuenti che liquidano tale imposta trimestralmente.

Sul fronte del modello 730 precompilato, segnaliamo che dal 2 maggio sarà possibile modificare i dati del modello precaricati sul sito dell’Agenzia delle Entrate al fine di confermare e trasmettere il modello.

Entro il 31 maggio Equitalia comunicherà a tutti i contribuenti che avevano richiesto entro il 21 aprile la definizione agevolata dei ruoli – comunemente conosciuta come “rottamazione delle cartelle” – i conteggi con le eventuali rate da versare.

Vediamo ora nel dettaglio il calendario delle scadenze fiscali del mese di maggio 2017.

MARTEDÌ 16 MAGGIO 2017
SALDO IVA MENSILE Liquidazione ed eventuale versamento dell’IVA a debito relativa al mese di aprile 2017 per i contribuenti mensili.
SALDO PRIMA RATA CONTRIBUTI FISSI INPS Liquidazione ed eventuale versamento dell’IVA a debito relativa al primo trimestre 2017 per i contribuenti trimestrali.
SALDO IVA TRIMESTRALE Versamento della prima rata dei contributi fissi INPS per gli iscritti alla gestione previdenziale artigiani e commercianti.
RITENUTE E CONTRIBUTI Versamento delle ritenute d’acconto IRPEF sui redditi da lavoro dipendente e assimilati, redditi di lavoro autonomo e provvigioni ad agenti e rappresentanti pagati nel mese precedente

Versamento delle addizionali regionali e comunali sui redditi da lavoro dipendente e assimilati pagati nel mese precedente.

Versamento dei contributi INPS e ENPALS mensili da parte dei datori di lavoro in relazione alle retribuzioni maturare nel mese precedente.

Versamento del contributo INPS – Gestione Separata da parte del committente sui compensi pagati a marzo a co.co.co, lavoratori a progetto, collaboratori occasionali, oppure a incaricati alla vendita a domicilio lavoratori autonomi occasionali che abbiano superato il compenso annuo di € 5.000,00.

 

GIOVEDÌ 25 MAGGIO 2017
INTRASTAT MENSILI Presentazione degli elenchi riepilogativi INTRASTAT relativi alle cessioni ed agli acquisti di beni e prestazioni di servizi intracomunitari effettuati nel mese precedente.

L’adempimento ha cadenza mensile, per i contribuenti che hanno effettuato operazioni intracomunitarie, nel trimestre di riferimento e/o in uno dei 4 trimestri precedenti, per un ammontare superiore a 50 mila euro.

 

MERCOLEDÌ 31 MAGGIO 2017
INVIO TELEMATICO LIQUIDAZIONI IVA PRIMO TRIMESTRE 2017 Trasmissione telematica delle liquidazioni IVA relative al primo trimestre 2107.

Prima scadenza del nuovo adempimento che prevede la comunicazione telematica al Fisco dei dati delle liquidazioni IVA del primo trimestre 2017. Tale obbligo vale sia per i contribuenti trimestrali sia per quelli mensili che dovranno trasmettere i dati relativi alle tre liquidazioni mensili.