customer-1253483 1920

Cinque consigli per attrarre nuovi clienti

Leggimi

Quando si parla di business, i rapporti professionali possono essere molto difficoltosi. Sereni e pacifici in un primo momento, possono aggravarsi e incresparsi man mano che la collaborazione procede, nonché andare incontro a tutta una serie di equivoci dettati perlopiù da mancanza di chiarezza e trasparenza a monte dei progetti che si aveva deciso di intraprendere insieme. In linea di massima, il problema maggiore che le aziende si pongono quando vanno alla ricerca di nuove clientele, è questo: come si può fare per convincere qualcuno a fidarsi di noi, delle nostre attività, di ciò che vantiamo essere in grado di fare e realizzare meglio di chiunque altro? 

Cinque consigli per attrarre nuovi clienti:

Questi cinque consigli corrispondono a una parte di linee guida universali che un gran numero di imprese, brand e imprenditori ha potuto sfruttare a proprio vantaggio, con risultati spesso straordinari.

1) Condividere le proprie competenze:

Soltanto voi potete avere piena coscienza della fatica e delle risorse spese per la creazione dei prodotti o dei servizi che vi proponete di offrire.
Potreste, per esempio, fornire ai clienti potenziali la possibilità di accedere ai servizi da voi elaborati per un periodo di prova, o a certe risorse specifiche inattingibili altrimenti, così da poterli coinvolgere fin dal principio nelle vostre attività, dare loro modo di capire, pur se generalmente, come lavorate, e molto altro. Date loro la possibilità di saggiare gli antipasti di ciò che voi siete in grado di offrire, e ne uscirete vincitori.

2) Premiare la lealtà:

Non dimenticatevi dei clienti tuttora in auge! Le statistiche non mentono: il 66% dei clienti si rivolge ad aziende concorrenti ogniqualvolta si accorge che trattamento che gli è stato riservato dall'azienda con cui era appena entrato in contatto ha finito per rivelarsi deludente e modesto. Non date quindi per scontato il fatto che molti clienti siano vicini a voi e supportino i vostri servizi e prodotti con il calore della propria lealtà acquisita duramente, siate pronti a premiarli per tutto il supporto dimostratovi, magari offrendogli sconti, offerte, buoni per prodotti o servizi futuri.

3) Mandare loro un'email di benvenuto:

Niente di sorprendente, dal momento che l'email marketing è una delle strategie tradizionali più efficaci per attrarre l'interesse di un utente ancora indeciso se diventare cliente o no. Nel caso abbia deciso di accedere ai vostri servizi, mandategli un'email di benvenuto, ringraziandolo per la scelta e ricordandogli tutto ciò che la vostra azienda può garantirgli. Naturalmente, le email devono essere mobile-friendly, dal momento che circa il 53% di tutte le email vengono lette tramite mobile devices.

4) Trattare i clienti come fossero persone:

Prima ancora che parte integrante del vostro business, nonché ingranaggi di ciò che è necessario a mantenere la vostra attività, i clienti sono persone, e necessitano di essere considerati tali per tutta la durata della vostra collaborazione. Non perdete mai di vista l'obiettivo primario di intrattenere con loro dei rapporti professionali segnati da chiarezza, rispetto e amicizia. Soprattutto, siate sinceri e responsabili e affidabili e puntuali in tutto ciò che vi ripromettete di realizzare.

5) Domandare un feedback:

Chiedere ai clienti di un tempo, nonché agli abituali un feedback del vostro trattamento nei loro confronti può rivelarsi una strategia molto efficace, capace di attrarre più di un ansito positivo. Circa l'80 per cento dei consumatori si fida delle recensioni online quasi fossero i pareri dei loro amici più fidati. Per questo motivo dovrete puntare sui pareri e le opinioni dei vostri clienti e collezionarle una dopo una, in modo tale da avere un'idea sui vostri punti di forza, nonché sulle eventuali pecche e debolezze che sono sorte lungo il cammino e che hanno potuto contribuire a un progressivo allontanamento di certi clienti a beneficio di altri.