Home Formazione Social commerce: lo shopping sui social media

Social commerce: lo shopping sui social media

Il social commerce è il processo di vendita di prodotti direttamente sui social media.

Con il social commerce, l’intera esperienza di acquisto, dalla scoperta e ricerca del prodotto al processo di pagamento, si svolge direttamente su una piattaforma di social media.

Attualmente, le app social che consentono i social commerce includono Instagram, Facebook e Pinterest.

Con il social commerce, potresti vedere un paio di zoccoli con stampa di fragole sul tuo feed di Instagram, premere “acquista ora” e completare l’acquisto proprio lì nell’app.

Oppure, potresti individuare un ombrello a buon mercato mentre scorri il tuo feed di Facebook, fai clic su “acquista”. Una volta completato l’acquisto, puoi continuare a goderti la tua solita esperienza sul social.

Queste sono opportunità di acquisto (shopportunities!) proprio sulle piattaforme digitali che il tuo pubblico utilizza di più.

Perché social commerce?

Lo shopping sui social media rende l’esperienza molto più interattiva di un tipico e-commerce.

Per coloro a cui manca l’aspetto social di una giornata al centro commerciale, il social commerce potrebbe essere la cosa migliore.

I negozi di social media rimuovono l’attrito dal percorso del consumatore, facilitando il passaggio dalla scoperta all’acquisto. Nessun posto dove andare se non la cassa.

Il social commerce non solo accelera il processo di transazione, ma offre anche un modo incredibile per raccogliere feedback.

Il tuo catalogo di prodotti è disponibile nel mondo per essere esaminato e discusso insieme dai consumatori. Non è richiesta la sfera di cristallo: i tuoi clienti possono semplicemente dirti cosa gli piace o non gli piace.

Infine, sui social, hai dati chiari su chi sono esattamente i tuoi clienti e l’opportunità di chattare con loro dopo tramite commenti o messaggi diretti, per fornire un servizio clienti personalizzato.

Quali sono le piattaforme per il social commerce?

Facebook

I negozi Facebook sono personalizzabili. Scegli quali collezioni o prodotti mettere in evidenza e personalizza i caratteri, le immagini e i colori per adattarli al tuo marchio. Importa un catalogo di prodotti esistente dal tuo sito web o creane uno da zero.

Il tuo negozio Facebook sarà accessibile dalla tua Pagina Facebook, dal tuo profilo Instagram, dalle tue inserzioni Shopping su Instagram o dalle storie e dai post acquistabili.

Quando è il momento della conversione, hai la possibilità per i tuoi clienti di effettuare un checkout in-app o di aprire una chat diretta di Messenger con la tua attività. Puoi anche inviarli al tuo sito web.

Una bella caratteristica dei negozi di Facebook: puoi creare un negozio di prova per saperne di più. Qui puoi aggiungere articoli, gestire gli ordini e persino testare l’esperienza del cliente.

Instagram

Il 60% delle persone scopre nuovi prodotti su Instagram.

Instagram consente agli utenti di acquistare i prodotti presenti nelle tue foto e nei tuoi video da qualsiasi punto dell’app.

I profili aziendali possono creare una pagina vetrina personalizzabile che funge da raccolta curata di prodotti in vendita. Ogni prodotto ottiene la propria pagina dei dettagli, con prezzi, media e una descrizione dettagliata.

I tag shopping di Instagram consentono alle aziende di taggare i propri prodotti nelle storie o nei post.

Per configurare il tuo negozio Instagram, devi solo vivere in una regione idonea e disporre di un account Instagram Business collegato a una pagina Facebook. Devi anche rispettare le politiche commerciali di Instagram e l’accordo commerciale.

Pinterest

Pinterest non offre rigorosamente il social commerce.

Per gli account aziendali, Pinterest offre la possibilità di creare “pin prodotto”, che vengono visualizzati nel negozio Pinterest del tuo marchio.

Ma è importante notare che questi non sono disponibili per l’acquisto all’interno dell’app. Facendo clic su un bellissimo vaso, verrai inviato da Pinterest a un sito di e-commerce per completare la vendita.

In ogni caso Pinterest è un social potentissimo per lo shopping dato che l’89% degli utenti di Pinterest trovano ispirazione per i loro acquisti proprio da quest’app.

Cosa significa il social commerce per gli imprenditori

Le app dei social media hanno trasformato il modo in cui le persone socializzano e ora il modo in cui aziende e consumatori fanno affari tra di loro.

Il social commerce rappresenta anche un’opportunità per le piccole e medie imprese di testare le proprie idee di business senza investire nell’infrastruttura di un sito di e-commerce.

Ecommerceday torna in presenza! Il 29 e 30 settembre 2022 si terranno due giornate di formazione con i più grandi esperti di marketing digitale, ecommerce, new retail ed omnichannel in cui potrai approfondire le tue conoscenze nel settore e imparare direttamente dai migliori.

VISITA IL SITO UFFICIALE DI ECOMMERCEDAY

Articolo precedenteTrattamenti di dati personali con algoritmi di Intelligenza Artificiale e DPO
Prossimo articoloSendcloud e Mirakl Connect per migliorare l’esperienza di consegna