Street commerce e marketing multicanale

Leggimi

Lo street commerce è l’innovativa attività di marketing multicanale che integra online e offline, spazio fisico e negozio di ecommerce.  Secondo questa attività ideata nel 2012 dall’azienda italiana Inventia, il potenziale cliente viene catturato e accompagnato online attraverso un percorso finalizzato a generare lead di vendita o determinate call to action. In questo articolo spiegheremo come avviene.

Il presupposto è il possesso di apparecchi mobile, smartphone o iPhone, tablet o iPad. In questo caso, l’Italia si dimostra terreno fertile poiché è la terza nazione in Europa dopo Gran Bretagna e Francia. I dispositivi mobile permettono agli utenti di essere sempre connessi in rete e arricchiscono la shopping experience introducendo nuove modalità di comportamento lungo tutto il processo d’acquisto. Bisogna quindi ripensare agli strumenti per intercettare i potenziali clienti che oggi sono evoluti e necessitano di nuove modalità di interazione con il brand e con il sito di ecommerce.

Lo street commerce sfrutta in modo efficace le potenzialità dei dispositivi mobile, esaltandone le peculiarità per massimizzare l’efficacia delle attività di marketing. offline e online si integrano perfettamente: grazie ad uno smartphone o a dispositivi appositi l’utente è contemporaneamente per strada e sul web. Come può avvenire l’interazione?

Il metodo più semplice ed immediato è quello del QR Code. Inserendo uno di questo codici su un cartellone, su uno schermo video, oppure su un volantino, l’utente incuriosito può collegare il proprio smartphone e accedere a contenuti multimediali. Si possono creare così percorsi personalizzati per ogni tipo di utente e un semplice pannello si arricchisce di informazioni. In alcuni casi è come se ci fossero solo le vetrine, mentre i negozi sono online: vedo i prodotti in esposizione, interagisco con lo smartphone e li acquisto dal sito di ecommerce.

Metodi più evoluti prevedono invece l’installazione di postazioni speciali, i cosiddetti street portal, che arricchiscono la shopping experience grazie a tecniche innovative come realtà aumentata, NFC e firma elettronica. In questo modo l’utente può interagire a distanza con un operatore attraverso i chioschi, oppure delle vending machine speciali dove si può scorrere l’elenco dei prodotti e collegarsi con l’ecommerce per proseguire con l’acquisto.

Quindi, se l’obiettivo è quello di incrementare le vendite con strumenti innovativi di interazione con il cliente, la soluzione può essere proprio quella dello street commerce che integra spazio fisico, contatto umano e vendita online con tutti i benefici che questa offre.