Vendere attraverso il blog: 5 consigli

Leggimi

Vendere prodotti o servizi usufruendo di un blog è una strategia che sempre più aziende vanno considerando vincente. La stessa natura della piattaforma non lascia adito a dubbio alcuno, le potenzialità sono innumeri, al pari delle possibilità che si possono cogliere per incrementare i propri profitti ed espandere la propria clientela in maniera vertiginosa.

Vendere attraverso il blog: 5 consigli

Pertanto, abbiamo elaborato una lista di 5 consigli utili per approfittare del vostro blog al fine di incentivare la vendita dei prodotti o servizi che siete impegnati a creare e promuovere giorno per giorno.

1) Ricercare ciò che stimola all'acquisto:

Dovete disporre di un prodotto di qualità, se volete promuoverlo nel vostro blog, ma non basta! Tale prodotto deve anche riuscire ad a essere in linea con i trend attuali. Lungì però dal dovervi adeguare a ciò che vendono tutti, con il rischio infame di risultare sterili prosecutori di una moda che non potrebbe essere più volatile e sfuggente, non avete che da fare una cosa: proporre e promuovere prodotti o servizi che siano in grado di richiamarsi ai trend in questione, senza farne parte del tutto, se non come complementi o integrazioni agli stessi.

2) Diversificare i prodotti:

Non c'è soluzione più inefficace dell'avere da promuovere o vendere prodotti o servizi uguali tra di loro. Se avete in mente di ampliare il vostro target d'utenza avrete bisogno di una vasta e variegata gamma di prodotti da selezionare e fornire. Più differenziati e particolareggiati sono i risultati delle vostre attività aziendali, la ragione del vostro business, maggiori saranno le possibilità che avrete di incontrare i favori e le attenzioni di qualcuno.

3) Buoni sconti e offerte:

Molti blogger non sono molto entusiasti all'idea di utilizzare i coupon per via delle spese che una simile attività comporta: non cadete nello stesso errore! Offerte speciali e buoni sconti sono più che necessari per incoraggiare acquisti e interazioni con gli utenti, secondo quel vecchio ma sano principio secondo cui " tutto ciò che costa meno di quanto dovrebbe è sempre accattivante per chi vuole risparmiare".

4) Partnership con i produttori:

Potete anche, per fornire i buoni sconti e le offerte di cui sopra, stringere un contratto di partnership con i fornitori o produttori di ciò che siete intenzionati a vendere sul vostro blog. Tale strategia può rivelarsi straordinariamente vincente alla lunga, e incrementare vendite e conversioni insieme, oltre a rinforzare il legame con i fornitori stessi e stimolare ulteriori collaborazioni.

5) Annunci creati con cura:

Mai forzare un utente a cliccare su un banner o un link, se questi non lo consente o non ne vuole sapere, pena l'inevitabile rottura del rapporto alla radice. Siate chiari, diretti e trasparenti nella creazione dei vostri annunci, evitando di presentarli in un modo che possa ingannare i clienti potenziali, scoraggiandone la volontà di appellarsi a voi. Naturalmente, la vostra aspirazione maggiore è di guadagnare i nuovi clienti che si professano sinceramente interessati ai vostri prodotti o servizi, e siano stati pertanto stimolati o incentivati a interagire con voi in virtù delle qualità che hanno potuto notare e scoprire e ammirare in essi all'interno del vostro blog. Per tale motivo, potreste collegare gli annunci a storie divertenti o post sui social media, così che le inserzioni si rivelino genuine e amichevoli, e tali da ipnotizzare i visitatori e convertirli in contatti abituali.