Black Friday

Black Friday, nel giorno degli sconti Amazon supera Apple

Leggimi

È arrivato il Black Friday, il giorno di sconti, una tradizione americana resa celebre in tutto il mondo da Apple che però quest’anno è stata superata nell’ecommerce da Amazon. Alcuni lo confondono con il martedì nero che nel 1929 ha segnato il crollo di Wall Street, ma durante il Black Friday questo colore assume una connotazione positiva: i libri contabili dei commercianti passano dal rosso al nero. Il Black Friday è lo spartiacque che dà il via agli acquisti di Natale. Ed ecco spuntare sconti ovunque in negozi e soprattutto nell’ecommerce. La tecnologia è il settore più interessato. Vediamo come.

Le offerte più attese sono quelle di Apple. E la Mela non delude. Solo per oggi sullo shop online dell’azienda si possono vedere sconti speciali su iPad, iPad 2, iPod, iPod nano, MacBook Pro, MacBook Air e accessori. Apple ha deciso di estendere l’offerta anche fuori dai confini degli Stati Uniti per diffondere la tradizione americana in tutto il mondo.

Ma ecco che a sorpresa spunta Amazon e mette in vendita gli stessi prodotti Apple a prezzi ancora più bassi. Un esempio? Un iPad con schermo Retina ha un costo di listino di 499 €, solo oggi Apple lo vende a 458 € e Amazon a 426 €. Questa è la risposta della compagnia di ecommerce di Seattle che solo oggi farà sconti speciali anche su altri prodotti adattandoli ai vari paesi.

Microsoft invece punta sui giochi per smartphone che utilizzano il sistema operativo su Windows Phone 8. Deve però fronteggiare la concorrenza di Gameloft che distribuisce giochi su Appstore Amazone, iTunes e Google Play.

Consigliati