#BTO2012, il meeting sul turismo online spopola su Twitter

Leggimi

Al via BTO Buy Tourism Online, l’evento di due giorni organizzato dalla Regione Toscana per promuovere l’ecommerce del turismo in Italia. E sul web è già un successo: l’hashtag #BTO2012 è subito balzato tra i trend topic di Twitter.

Giunto alla quinta edizione, BTO è uno degli appuntamenti più attesi in Europa dagli operatori del turismo. È l’occasione per discutere di marketing e innovazione per uno dei settori che più hanno creduto nelle potenzialità del web e dell’ecommerce. Quello del turismo è stato infatti uno dei primi mercati ad aver adottato il canale online per vendere. Velocità, semplicità e possibilità di eliminare alcuni costi fissi: questi sono alcuni dei motivi per i quali l’ecommerce del turismo è cresciuto negli ultimi anni, spesso sostituendo o relegando in secondo piano le agenzie di viaggio tradizionali.

Il BTO cercherà di replicare il successo dell’edizione del 2011 quando avevano partecipato più di 5.000 persone ed erano intervenuti 200 relatori in rappresentanza di 35 realtà internazionali. Lo fa con un calendario ancora più ricco che analizzerà il marketing del turismo attraverso sei macro categorie: online, social media, mobile e app, reputation, social commerce e infine il brand index di FutureBrand che svelerà la competitività del "marchio" Italia.

Durante i due giorni del BTO, interverranno i protagonisti del settore del turismo e racconteranno le loro esperienze e le sfide per il futuro. Tra i brand rappresentati citiamo colossi dell’ecommerce come Best Western, BravoFly, Enit, Expedia, EyeForTravel, Gogobot, HomeAway, Kayak e PhoCusWright. Ma ci saranno anche interessanti start up come, Bid My Travel e GoHasta. Inoltre saranno le terre del turismo a confrontarsi sull’utilizzo del web e dell’ecommerce: Toscana, Basilicata, Emilia Romagna, Umbria e Trentino, Australia parteciperanno al panel di marketing territoriale “This land is your land”.

Tra i relatori ci saranno i guru del marketing del turismo: Travis Katz, co-fondatore e CEO di Gogobot, Gina Baillie, General Manager di EyeForTravel, Arnie Weissmann Editor in Chief di Travelweekly, Vincenzo Cosenza, Social Media Strategist di BlogMeter, Walter Lo Faro, Senior Director of Market Management Southern Europe di Expedia, Roberto Frua, Sales Director di Kayak Europe, Fabio Maria Lazzerini CEO di Amadeus. Tra gli ospiti vip invece citiamo Susy Blady e Fabrizio Roversi di “Tusristi per caso”, il colonnello Mario Giuliacci e ovviamente la Regione Toscana, promotrice del BTO, che verrà premiata con il “Travelers' Choice Wine Destinations Awards 2012” di TripAvisor. Sarà invece “ospite virtuale” Dante Alighieri che è stato scelto come testimonial per il video-racconto d’autore per sensibilizzare gli operatori del turismo sul recupero del rapporto con il territorio italiano partendo dalla sua cultura.

Questo viaggio nell’ecommerce del turismo è partito nel migliore dei modi. Ricordiamo le date: 29 e 30 settembre a Firenze nella suggestiva location della Fortezza da Basso.

Vuoi realizzare una strategia web ottimizzata per il settore turistico? Decolla con i numeri uno!