chi acquista online in Italia

Chi acquista online in Italia?

Leggimi

Molto spesso, all'inteno di questo blog  abbiamo presentato studi, ricerche e indagini sul mondo dell'e-commerce. Nello specifico, in riferimento al nostro paese, abbiamo visto come il comparto delle vendite online é in costante e forte crescita (+17% sul 2012).

Ma chi acquista online in Italia? Da dove provengono? Come Acquistano? E quando?

Le risposte a queste domande ce le fornisce ancora una volta la ricerca effettuata da Ipsos per conto di Webloyalty.

Heavy buyer e Occasional buyer

La ricerca ha interrogato quasi 5.000 consumatori europei, di cui 1.500 italiani. Tra i consumatori italiani é emerso che il 75,9% di essi che utilizza internet per fare acquisti può essere classificato nella categoria degli "heavy buyer", cioè tra coloro che hanno effettuato più di quattro acquisti online negli ultimi 6 mesi. Gli heavy buyer si contrappongono agli "occasional buyer", cioè coloro che hanno effettuato meno di quattro acquisti nel periodo considerato. Tra gli heavy buyer, il 69% ha addirittura superato i cinque acquisti negli ultimi sei mesi.

heavy buyer ecommerce italia

Frequenza di acquisto negli ultimi 6 mesi

L'eCommerce nelle diverse Regioni.

Abbiamo visto come circa i 3/4 degli italiani che acquistano online possono essere considerati degli heavy buyer, cioè quei consumatori che sono più attivi.

La ricerca ci fornisce anche dei dati sulla loro alla distribuzione all'interno delle diverse regioni del nostro paese. A sorpresa spunta l'Umbria come la regione con una percentuale più alta di heavy buyer con l'89,5%, seguita dalla Liguria e dalla Toscana, rispettivamente con l'87,2% e l'83,6%. La maglia nera di questa speciale classifica se la giudica il Friuli-Venezia Giulia con il 36,4% di occasional buyer, seguita dalla Calabria con il 33,3% e le Marche con il 32,1%.

Quando acquistano gli italiani

Nel confronto con gli altri paesi europei (nello specifico Spagna e Francia) la ricerca ha evidenziato alcune differenze tra i consumatori dei paesi presi in esame rispetto alla stagionalità degli acquisti. Infatti, se il 22% degli spagnoli incrementa il numero delle proprie spese online durante i saldi invernali, solo il 16% di italiani e francesi lo fa.  Mentre, si sono registrate minori discrepanze in riferimento al periodo natalizio, con un terzo di francesi e spagnoli che compera più prodotti e servizi (il 28% in Italia).

periodo in cui si acquista di più

Acquisti online durante gli sconti invernali e il periodo natalizio

Come acquistano gli italiani

Infine, lo studio dedica un’ampia sezione alle modalità attraverso le quali il consumatore italiano acquista online, con particolare riferimento al mobile commerce, cioè agli acquisti effettuati attraverso i dispositivi mobile come smartphone e tablet. I dati sottolineano ancora una volta la vasta diffusione e il massiccio utilizzo di smartphone e tablet da parte degli italiani.Il 17,9% dei  nostri connazionali usa uno smartphone per fare acquisti online, rispetto al 20,2% degli spagnoli e al 12% dei francesi, mentre il 13,3% utilizza un tablet, una cifra superiore al 12,8% degli spagnoli e al 9% dei francesi.

mobile commerce in italia

I device utilizzati da chi acquista online

I dati appena presentati ci mostrano come chi ha già effettuato acquisti online é più propenso ad farne degli altri, sottolineando come ci sia un grande grado di soddisfazione dei nostri connazionali nei confronti del commercio elettronico. Infatti, dai dati che si riferiscono al livello di soddisfazione emerge come 45% di chi ha acquistato online si ritiene molto soddisfatto e il 54% piuttosto soddisfatto, per un totale di circa il 99% di intervistati complessivamente soddisfatto dei loro acquisti.

grado di soddisfazione degli acquisti online

Grado di soddisfazione degli acquisti online

Consigliati