i numeri del mercato ecommerce in europa dell'est

L'ecommerce in Europa dell'Est

Leggimi

L'Europa Orientale può rappresentare il nuovo el dorado per chi decide di espandere il proprio mercato al di fuori dei confini nazionali. L'ecommerce in Europa dell'Est, infatti, sta conoscendo un tasso di crescita davvero impressionante. La Russia rappresenta la nazione che offre maggiori opportunità, l'Ucraina il mercato con la crescita più alta.

L'ecommerce in Europa dell'Est

Dopo essere stati in Cina, negli USA e in Brasile, Ecommerce Guru sbarca in Europa per scoprire quali opportunità il vecchio continente può offrire ai retails online.

Quando pensiamo al vecchio continente, siamo abituati a considerare solo quei paesi maggiormente industrializzati che fanno parte del cosiddetto blocco occidentale (Inghilterra, Francia, Germania, Italia, Olanda etc.). Delle quattro macro regioni europee, il mercato ecommerce in Europa dell'Est è forse quello più sottovalutato. Ma gli ultimi dati ci informano che esso ha il tasso percentuale più alto per quanto riguarda il commercio elettronico.

Si stima che l'ecommerce in Europa dell'Est ha generato nel 2013 un fatturato di circa 19 miliardi di euro. Rispetto ai paesi dell'Europa Occidentale non rappresenta una grande cifra in termini assoluti, ma è significativa in riferimento al suo tasso di crescita. Le potenzialità sono davvero enormi, basti pensare che solo 27 su 106 milioni di utenti internet si sono affidati al canale web per i loro acquisti.

L'Europa dell'Est si compone dei seguenti paesi: Russia, Ucraina, Romania, Bulgaria, Albania, Moldavia, Bielorussia, Bosnia e Erzegovina, Montenegro , Macedonia e Serbia. I primi tre paesi sono anche i tre mercati di ecommerce più grandi in questa regione. In particolare, la Russia con un fatturato che raggiunge  i 10,3 miliardi di euro è il mercato più grande dell'area, seguito dall'Ucraina con un fatturato di 1,2 miliardi e dalla Romania con circa 800 milioni di euro.

La Russia leader in Europa

La Russia, con il 78% di tutto il mercato ecommerce in Europa dell'Est, è il paese con le prospettive più interessanti per i retails online. Con i suoi 68 milioni di utenti internet, di cui 20 milioni di acquirenti online, il mercato dell'ecommerce in Russia è il più grande mercato europeo. L'e-shopper russo spende in media 515 euro, poco superiore rispetto ai 510 euro spesi dagli ucraini e i 400 euro dai rumeni.

L'Ucraina è la vera sorpresa

Sebbene il mercato russo, in termini quantitativi è il mercato più vasto di tutto il continente, è l'Ucraina la nazione che registra il tasso di crescita più elevato tra i paesi dell'Europa Orientale. Infatti, se nel 2012 il mercato russo del commercio online è cresciuto del 35%, mentre quello rumeno ha toccato una crescita del 33,3%, l'Ucraina con il suo +47% è il mercato che ha fatto registrare le migliori performance in termini assoluti.

il mercato dell'ecommerce in europa dell'est

 

Consigliati