Home Senza categoria Telegram per il marketing: da dove devi partire?

Telegram per il marketing: da dove devi partire?

Telegram per il marketing
Telegram per il marketing

Telegram per il marketing: da dove devi partire? L’app di messaggistica istantanea offre all’utente tutta una serie di vantaggi che non hanno eguali. La stessa possibilità di raggiungere persone specifiche e creare un gruppo senza che ciò infici sulla visibilità è una marcia in più rispetto ai competitor. In che senso? Iscrivendosi al gruppo in questione, le persone ricevono gli aggiornamenti come fossero abbonati a una newsletter. Puoi anche condividere sui social l’iscrizione.

Telegram per il marketing: da dove devi partire?

Ma in che modo si può utilizzare al meglio Telegram per le strategie di marketing? Quali sono le linee guida che si devono rispettare? Vediamolo insieme.

Rispondi alle domande dei clienti

Per prima cosa, cerca di capire cosa vogliono i tuoi clienti. Puoi farlo anche in maniera automatica. Vi sono alcuni bot che ti possono aiutare in tal guisa, forniti come sono di tutto un repertorio di risposte volto a risolvere il maggior numero possibile di domande.

Condividi i link

Hai tante persone che si sono iscritte al tuo gruppo e ti seguono? Aggiorna il più possibile i contenuti, inviando link che li riportino al tuo sito web. Crea un piano editoriale che ti consenta di organizzare al meglio la tua attività comunicativa. Ricorda che gli utenti devono sentirsi ispirati ogni volta che pubblicherai un aggiornamento.

Telegram per il marketing: sfrutta i podcast

Sapevi che su Telegram puoi aprire un canale Podcast? Si tratta di un ottimo modo per creare engagement con i tuoi contatti. Lo strumento è gratuito e può fornire risorse utili a coloro che anelano a informazioni puntuali, precise e aggiornate.

Promuovi offerte vantaggiose

Puoi utilizzare i link per promuovere offerte vantaggiose per i tuoi contatti. Potresti avvalerti dell’ausilio di un bot per monitorare i prezzi migliori su Amazon e condividerli ai tuoi seguaci. Oppure link che rimandino alle recensioni.

Articolo precedenteDRG 2021: cosa sappiamo
Prossimo articoloProximity payment: cos’è?
Ecommerce Guru è il portale italiano dedicato all’e-commerce. Informazioni, approfondimenti, novità, guide e consigli utili per realizzare e gestire il vostro canale di ecommerce.Il Guru ti spiega tutto questo e risponde alle tue domande dal 2010.