copywriting

Vuoi fare il copywriter? Scrivere non basta più

Leggimi

Non basta più essere dei bravi scrittori per lavorare come copywriter. Le aziende sono alla ricerca di profili più specializzati.

Scrivere è la tua vita e ti sei sempre distinto rispetto agli altri per le tue capacità di scrittura? Se vuoi rimanere competitivo potrebbero non bastarti più. Al giorno d'oggi scrivere bene non è più sufficiente. Certo, occuparsi dei testi per newsletter e dei contenuti testuali da pubblicare sul sito web o i canali social è sempre fondamentale. Ma all'attività di ordinaria amministrazione è necessario integrare un altro tipo di competenza.

Vuoi fare il copywriter? Scrivere non basta più

Conoscere grammatica e sintassi della propria lingua è un requisito che le aziende danno ormai quasi per scontato. Il mercato del resto è sempre più affollato, le aziende medio-piccole che si avvalgono del contributo dei copywriter spuntano a cadenza quotidiana. Per rimanere competitivi bisogna acquisire delle competenze nuove, tali da permettere ai copy di distinguersi dagli altri mestieranti della penna.

Ma quali sono queste competenze nuove? Principalmente si tratta di competenze di graphic design. I copy hanno bisogno di imparare a conoscere programmi e applicazioni legati ai contenuti visivi, perché tutto è comunicazione. I contenuti visivi, lo abbiamo già detto, hanno un potere di persuasione superiore a quello esercitato da semplici contenuti testuali. Un'immagine, presentata in un certo modo, avrà maggiori possiblità di convincere il pubblico di un banner pubblicitario orfano di orpelli grafici.

Compito del copywriter è di scrivere testi capaci di raggiungere un obiettivo commerciale. L'obiettivo può essere aumentare le conversioni, stimolare il traffico sul sito web, acquisire nuovi clienti, e via dicendo. In genere, il copy lavora sempre a stretto contatto con l'art director, scrivendo contenuti testuali che quest'ultimo si impegnerà a integrare in un progetto grafico.

Quali nozioni bisogna conoscere per essere dei copy?

Adesso il ruolo del copy si è evoluto e scrivere testi non è più sufficiente. Le aziende moderne richiedono competenze minime di grafica, che vanno dal taglio che deve avere una foto a nozioni su come declinare un format per i canali social. Ecco allora che un copy, oggi, dovrà padroneggiare almeno un po' strumenti come Photoshop o Indesign; dovrà sapere come si tiene una macchina fotografica e in che modo si gestisce la messa a fuoco. Questo non per sostituirsi ai graphic designer, quanto piuttosto per dare un contributo maggiore e più completo rispetto a quanto farebbe se si limitasse al semplice testo scritto.