Come vendere online all'estero | Ecommerce Guru

5 punti fondamentali per vendere online all’estero

Leggimi

L’e-commerce è il mezzo che ti consente di varcare i limiti fisici del tuo negozio e raggiungere nuovi mercati, ma prima di iniziare a proporre i propri prodotti online all’estero, occorre considerare alcuni importanti aspetti.

1. Individuare il mercato che offre maggiori possibilità di crescita

Saper identificare il proprio target è un aspetto fondamentale per garantire il successo del proprio business. Ma come si possono individuare gli utenti nel mondo interessati ai tuoi prodotti? Google, ad esempio, ha messo a disposizione un tool molto utile proprio per chi vuole iniziare a vendere online all’estero, attraverso il portale Eccellenze in Digitale. Nella sezione “Export” potrai inserire il tuo prodotto e vedere qual’ è l’interesse online in diversi paesi.

2. Adempiere alle regole vigenti nel paese di destinazione  

Ogni stato presenta diverse norme in tema di privacy e variano anche gli obblighi informativi circa la proprietà del sito web, come ad esempio in Germania, Svizzera e Austria, dove si deve riportare nel footer la voce “Impressum”. Inoltre, per quanto riguarda i prodotti alimentari è necessario verificare quali siano le indicazioni che necessariamente devono essere presenti sull’etichetta ed eventualmente nella scheda prodotto.

3. Tutelare il proprio marchio

Spesso si sottovaluta il rischio che si può correre quando si approcciano nuovi mercati se non si garantisce adeguata tutela del marchio. Anche online possono verificarsi operazioni di concorrenza sleale e nel caso ciò avvenga potrebbe essere difficile far valere le proprie ragioni.

4. Impostare una comunicazione efficace conoscendo cultura e tradizione di quel paese

È essenziale comprendere quali debbano essere i contenuti e i toni per una comunicazione efficace.  Come dimostrato da Giuseppe Tamola, Country Manager di Zalando, durante la VI edizione dell’Ecommerce Day, lo stesso post sui social del Brand di shopping online, ha avuto particolare successo in Germania, mentre è passato quasi inosservato in Olanda. Ciò che il pubblico di un determinato paese può valutare positivamente potrebbe non essere considerato allo stesso modo in un altro paese. Stessa cosa vale per i metodi di pagamento in uso: è importante osservare le abitudini dei consumatori del mercato di destinazione ed offrire il metodo di pagamento più utilizzato per aumentare le conversioni del proprio negozio online.

5. Scegliere il giusto Partner

Avviare un negozio online con successo significa servirsi di diverse competenze in aree come: sviluppo, grafica, logistica, pagamenti, contrattualistica, aspetti legali e web marketing.  Soprattutto se si inizia a vendere online all’estero non si può fare a meno di essere supportati da un partner che sia in grado di sostenerti sotto ogni aspetto della filiera del commercio elettronico come l’e-commerce agency Jusan Network. In questo modo potrai contare su un team di esperti e di professionisti pronti a intervenire ad ogni livello ed in modo integrato, per consentire al tuo negozio online di essere davvero performante.

Sei pronto a espandere i confini del tuo business online?

Contattaci subito e parlaci del tuo progetto:

Nome e Cognome

La tua e-mail

La tua richiesta

Dichiaro di aver letto e accettato l’informativa sulla privacy ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679.

Codice Captcha