ecommerce guro def spedizioni 620x378 2 28 b

Consegne in orario? Ecco perché curarle al meglio

Leggimi

Impegnarsi in attività legate al commercio elettronico deve tenere in considerazione una moltitudine di attività collaterali e subordinate, il minimo difetto delle quali può rivelarsi fatale per il proprio business.

Consegne in orario? Ecco perché curarle al meglio

Un esempio calzante della considerazione sopra menzionata è il recente sondaggio compiuto su un campione di 130000 utenti, il quale testimonia che le consegne in orario di prodotti sono diminuite, da un anno all'altro, in maniera piuttosto rilevante. Tra le principali ragioni di un simile calo, sono da attribuirsi i malcontenti di utenti che si sono mostrati insoddisfatti dei servizi di spedizione resi loro.
L’impennata di richieste di prodotti o servizi legata a questo particolare periodo dell'anno ha prodotto, tra i tanti risultati derivati dal suo sviluppo, sforzi di gestione particolarmente gravosi per tutte le aziende che si occupano di commercio (elettronico o meno). Bisogna inoltre tenere conto del fatto che, quest'anno, le vendite online sotto le feste sono destinate ad aumentare a un tasso previsto dell’8%, con una crescita marcata rispetto al 5.8% del 2014, come avevamo già avuto modo di sottolineare in un precedente articolo.
Tuttavia, un simile successo, per prosperare in maniera duratura, deve essere supportato da tutta una serie di attività collaterali e subordinate, da non sottovalutare. I dati presi da un recente sondaggio a opera di Bizrate Insights hanno il pregio di farci riflettere su quanto sia importante investire in servizi di logistica perfetti, puntuali e impeccabili, tanto durante i periodi di magra quanto durante quelli di urgenza.

Consegne in orario in calo di due punti percentuali

Il primo Dicembre 2015, la percentuale degli acquirenti online che hanno riportato un servizio di consegna prodotti in orario, in linea con gli orari stabiliti dal servizio, è stata di poco superiore al 93.5%, stando a quanto riportato da Bizrate Insights. Questa percentuale ha trovato modo di diminuire in maniera piuttosto marcata, il 10 dicembre, appena nove giorni dopo il primo sondaggio, attestandosi al 91.5%.
La consegna in orario è estremamente importante per mantenere alta la customer loyalty, specialmente in occasione di eventi festivi o scadenze imminenti. Il calo di due punti della percentuale di cui sopra, è da ricondurre allo scontento di qualche migliaio di consumatori.
Lo stesso sondaggio era stato compiuto durande il medesimo periodo, nel 2014, e aveva visto una percentuale di clienti soddisfatti attestata al 97% . Il calo in questione è stato di gran lunga maggiore.

Carte regalo in forte ascesa

Acquistano sempre più terreno tra le preferenze dei consumatori le carte regalo digitali. Circa il 76% degli utenti coinvolti nel sondaggio elaborato da InComm, ha rivelato di essere intenzionati a comprare almeno una carta regalo digitale per questa stagione natalizia. L'81% di loro afferma di ritenersi più interessato agli acquisti di tali carte regalo, rispetto all'affidarsi ai servizi di spedizione (gratuita o meno che sia) con consegna in orario. Che la scelta delle carte regalo avvenga da dispositivi mobile o da App o dal desktop, è indifferente. Le carte regalo digitali vengono inviate ai consumatori direttamente tramite email, a differenza di quelle fisiche, che vengono spedite tramite corriere. In questo sta il loro predominio.