Tre consigli per App mobile

Leggimi

Tre consigli per App mobile. Una volta che ci si impegna a realizzare applicazioni mobile, sono molti i dubbi e le incertezze entro le fole dei quali si rischia di rimanere incastrati. Eppure, ciò che serve davvero per far sì che le proprie creazioni siano vincenti all'interno delle complesse dinamiche di mercato, spesso, non è che il risultato di una serie di azioni davvero semplici a concepirsi. 

Tre consigli per App mobile

Questi tre consigli sono stati scritti per amalgamarsi al metodo professionale di tutti coloro che sono impegnati nell'elaborazione di App mobile e nelle conseguenti attività promozionali.

1) Sottolineare le differenze tra siti web mobile e applicazioni:

Non commettete mai l'errore di ritenere che le applicazioni mobile altro non siano che estensioni più interattive dei siti web mobile tradizionali. Questi ultimi, infatti, sono più che utili per gli utenti che necessitano rapidamente di informazioni e hanno bisogno di controllare determinate questioni. Ciò che invece caratterizza le app mobile è la capacità di creare engagement, quel genere di interazione che permette ai brand di tenersi stretti i clienti secondo le direttive di un legame possibilmente inscindibile e duraturo. Badate affinché i contenuti delle vostre app mobile siano qualcosa di nuovo che i clienti non possono sperare di trovare all'interno dei siti web tradizionali, qualcosa che li possa coinvolgere e ammaliare e che possa essere letto e consultato anche offline.

2) Lavorare alla produzione di contenuti unici e validi universalmente:

Più i contenuti che vi prefiggete di creare sono unici e personali, maggiori saranno le opportunità di risultare interessanti e appetibili per più di un utente. Se avete un'idea che reputate originale e abbastanza coraggiosa da poter garantire, una volta sviluppata e perfezionata, sviluppi importanti non solo per il vostro business, ma anche per l'interazione con i vostri clienti. Questo consiglio è valido soprattutto per le applicazioni mobile. Create video in cui rivelate i retroscena delle vostre attività, oppure offerte speciali di cui si può usufruire esclusivamente una volta scaricata l'applicazione di riferimento.

3) Notifiche push e routine d'utilizzo:

Le notifiche push sono una delle parti più importanti di una strategia Mobile Marketing. Tali notifiche sono solite comparire sulla schermata Home del mobile device, e forniscono informazioni di vario tipo, promettendosi soprattutto di lavorare al miglioramento dell'esperienza d'uso degli utenti, coinvolgendoli in maniera più tenace e particolareggiata. Vi sono molti generi di notifiche push, a seconda dell'utilizzo che ci si propone di imporre loro, dalle semplici annotazioni informative a reminder sulla scadenza di determinati concorsi o offerte, a molto altro.
Abbiate modo di sfruttare il potere delle notifiche push per veicolare l'interesse degli utenti e convincerli a usufruire dei vostri prodotti o servizi, senza però esagerare con la pressione, o con i rimandi a ciò che tali utenti possono conseguire.