Cinque consigli per personalizzare il vostro e-commerce

Leggimi

Non ci piove che la priorità di un sito e-commerce sia fondata sulla necessità di fornire prodotti e servizi d'eccellenza forti di un'organizzazione che non deve avere pecche di nessun tipo. Spesso, però, ciò che manca in un sito e-commerce (o in un sito in generale) è proprio quel misto di originalità e personalità che gli permette di distanziarsi dalla massa uniforme e indistinta degli altri siti web simili per tema, servizi e obiettivi.

Cinque consigli per personalizzare il vostro e-commerce:

A tale proposito, abbiamo stilato una lista di cinque consigli molto utili per personalizzare il vostro sito e-commerce, ed entrare in empatia così con il maggior numero di clienti possibile.

- Mostrare ai clienti come sono fatti i vostri prodotti:

Servitevi di una grafica adeguata, così come del testo e dei video per spiegare ai clienti il processo attraverso cui create i vostri prodotti o fornite i vostri servizi. Avvaletevi di parole semplici per descrivere quello che fate nella maniera più semplice possibile, così che possiate essere compresi da un'audience vasta e variegata il più possibile.

- Condividete storie reali, ma condividetele in una maniera nuova:

Siate sorprendenti, non limitatevi a scrivere la storia dei vostri prodotti. Potrete anche limitarvi a condividere tutte le informazioni di cui siete in possesso in una maniera più o meno uguale a tutte le altre, spiegando il funzionamento dell'attività di cui siete a capo nei particolari, e ancora non sarete riusciti a entrare nella mente e nel cuore dei vostri futuri clienti. A meno che non cambiate strategia. Potreste, ad esempio, mostrare i vostri servizi nel momento in cui li mettete in pratica, e descriverne le funzionalità sulla base dei risultati ottenuti dai tanti progetti portati a termine. Potreste raccontare la storia di un determinato prodotto in relazione a un evento importante della vostra esperienza professionale, così da coinvolgere i clienti e permettere loro di avere accesso a nozioni molto più specifiche e interessanti.

- Condividere una pagina che possa essere condivisibile da molti:

E' più che risaputo che i contenuti interessanti verranno condivisi molto di più dalle persone di quanto non possano sperare di fare post e testi anonimi e monocordi. Ricordatevi pertanto di confezionare una storia che sia capace sia di educare sia di intrattenere i vostri futuri clienti. Non preoccupatevi che ciò di cui parlate sia stato già detto o espresso da qualcun altro. Non è importante. Ci sarà sempre, per quel che vi è dato sapere, un utente (quindi centinaia di migliaia), leggendo i vostri scritti, che si troverà sorpreso dal fatto di aver potuto scoprire qualcosa di nuovo in merito a un argomento di cui era convinto di conoscere tutto se non di più.

- Condividere i risultati dei vostri dipendenti:

Non suona errata l'idea di condividere risultati e progressi conseguiti dai vostri dipendenti, anche se questi non hanno diretta attinenza con voi e la vostra azienda. Scrivete e non risparmiatevi. Nel caso in cui uno di loro abbia conseguito una laurea magistrale, o vinto un torneo di kick-boxing, o intrapreso con successo un'iniziativa di business tutta sua, siate liberi di riportarlo a comune conoscenza. Non c'è niente di più accattivante di un team che mostri di essere davvero unito e fiero dei risultati e delle vittorie di ognuno dei suoi ingranaggi, grandi o piccoli che siano.

- Mostratevi simpatici e favorevoli a creare un clima di relax:

Non serve a niente essere seri e inflessibili a tutti i costi. Come se la seriosità fosse sinonimo per forza di professionalità. Spesso, in realtà, ciò che attrae i clienti è la capacità di un team di mostrarsi affabile e cordiale, e di evocare un'atmosfera rilassata abbastanza da poter mettere ognuno a proprio agio: naturalmente, senza esagerare o sfociare in un ritrovo dionisiaco senza sé e senza ma.