Home Filiera Ecommerce Quattro consigli per tenersi i propri clienti stretti

Quattro consigli per tenersi i propri clienti stretti

Quattro consigli per tenersi i propri clienti stretti

Quattro consigli per tenersi i propri clienti stretti. I consumatori abituali partecipano molto di più del successo di un brand di quanto non lo facciano i cosiddetti “first time buyers”. E questo in genere per via del rapporto che è potuto crearsi tra loro e l’azienda cui si sono rivolti durante l’acquisto. Per questo fidelizzare il cliente è una delle tematiche chiave da tenere a mente, ogni volta che si vuole incrementare le proprie conversioni.

Quattro consigli per tenersi i propri clienti stretti

Questi consigli sono quanto di più utile si possa pensare di utilizzare per incrementare la customer loyalty.

Vendere prodotti di qualità

La qualità prima di tutto. La customer loyalty non si fonda su fuffa né fumo né niente di astratto. Bensì sulla qualità dei prodotti in vendita. Assicuratevi che ciò che vendete sia quanto di meglio il mercato possa offrire. Createvi la vostra nicchia di riferimento e preparatevi ad eccellervi.

Vendere al prezzo giusto

Siate giusti, non eccessivi con i prezzi dei prodotti da voi venduti. Qualora un cliente dovesse sentirsi amareggiato circa il prezzo troppo alto del prodotto, è segno che dovrete cambiare assolutamente la strategia. Siate ragionevoli e pensate sempre a quanto il rapporto qualità/prezzo vada rispettato.

Avere un servizio clienti efficace e sviluppato

Un servizio clienti preciso e puntuale è ciò che ogni cliente auspica di aspettarsi ogni volta che interagisce con il sito web di un rivenditore. Fate sì che questo sia anche il vostro caso. Siate sempre reperibili, istituite finestre di chat e opzioni self-service, interagite sui social media. Fate capire ai vostri clienti che possono contare sul vostro supporto 24 ore al giorno.

Concentrarsi sulla logistica

Un buon sistema di logistica è l’esatta soluzione da proporre a un utente ancora indeciso se diventare cliente effettivo o no. Personalizzate le vostre strategie, cercate di capire come poter ottimizzare i servizi di spedizione e di consegna, e ragionate soprattutto sulle spese eventuali. Free shipping o meno, assicuratevi che l’intero sistema sia impeccabile.