Home Case Study Lavazza, il leader mondiale del caffè

Lavazza, il leader mondiale del caffè

Lavazza, il marchio conosciuto in tutto il mondo per il suo caffè.

La storia dell’azienda nasce con Luigi Lavazza, a fine Ottocento, e sappiamo tutti oggi, a che punto della storia è arrivata.

Scopriamo insieme la storia di Lavazza, il leader mondiale del caffè.

La nascita di Lavazza

La storia di Lavazzainizia nel 1895 quando, Luigi Lavazza, si trasferisce da Murisengo a Torino e rileva una piccola drogheria in città, precisamente in via San Tommaso.

Grazie ad un viaggio in Brasile si specializza nell’arte della miscelazione e così si differenzia subito dai suoi concorrenti. Luigi, capendo le diverse caratteristiche del caffè, propone nel negozio le sue prime miscele.

Nel 1910 il negozio ha bisogno di maggior spazio, perciò si sposterà per poter offrire sugli scaffali diversi prodotti di uso quotidiano e generi alimentari.

Nel 1927 Luigi, insieme a sua moglie e ai suoi tre figli, costituisce la società Luigi Lavazza, con un capitale di 1.500.000 lire.

Risale a quegli anni l’utilizzo del Pergamin, un pacchetto a due strati di carta che manteneva il profumo e l’aroma di caffè, così le famiglie potevano acquistare più quantità di miscela e conservarla per più giorni senza perdere la qualità del caffè.

L’innovazione è tradotta anche in comunicazione. Parte la campagna pubblicitaria basata sulle figurine, una novità pazzesca per l’epoca.

Diventa Partner EcommerceDay 2024

Il dopoguerra per il colosso del caffe italiano

Dopo la Seconda Guerra Mondiale, nel 1946, l’azienda passa dalla vendita del caffè sfuso a quello confezionato con il brand, intuizione giusta per vendere maggiormente.

Nel 1947 abbiamo il primo logo di Lavazza, già allora troviamo la lettera “A” centrale più grande rispetto alle altre. Dopo due anni, è brevettato un contenitore cilindrico: la prima lattina Lavazza. E così viene utilizzata per la prima volta la lattina sottovuoto spinto, così da poter conservare la miscela a lungo.

Entra in Lavazza Emilio, nipote di Luigi, nel 1955 con idee innovative: così nasce la “Miscela Lavazza”. Insieme, viene ideato lo slogan che tutti conosciamo “Lavazza Paradiso in tazza”.

Durante gli anni del boom economico, Lavazza è leader in Italia nel mondo del caffè e presto lo diventerà anche in Europa. In Corso Novara nasce la torrefazione Lavazza, capace di trattare più di 40.000 kg di caffè al giorno.

Nel corso degli anni il brand ha ampliato la sua produzione ed è arrivato anche alle macchinette per il caffè. E negli anni ‘80/’90 diventa internazionale in fatto di pubblicità e vendite, ma anche di filiali all’estero.

Diventa Speaker EcommerceDay 2024

Lavazza oggi

Nasce la Fondazione Giuseppe e Pericle Lavazza nel 2004, una Onlus che mira a migliorare le condizioni di vita nei Paesi che producono caffè. Inoltre, viene anche presentata una miscela sostenibile, parte di un progetto che l’azienda ha a cuore ancora oggi.

Infatti, in quegli anni a seguire, l’azienda utilizza un approccio chiamato Life Cycle Assessment, che considera tutta la vita di un prodotto dalla materia prima allo smaltimento finale. Questo per valutare la sostenibilità e le prestazioni ambientali di alcuni loro prodotti.

Ad oggi Lavazza ha espanso i suoi orizzonti investendo in tante altre attività, come il progetto Basement Café, e ha recentemente ristrutturato il suo CDA.

I valori di Lavazza

Il cuore dei valori dell’azienda è la passione: per il lavoro, per il prodotto e per il territorio.

Continua ad essere un’azienda a conduzione familiare, infatti la famiglia gioca un ruolo principale, e i membri della famiglia Lavazza che contribuiscono devono sempre tener a mente i valori di Luigi, il fondatore: passione ed innovazione.

Un altro valore fondamentale per l’impresa è la sostenibilità, un valore che condivide con tutte le persone che hanno incontrato o che lavorano con loro.

“Si tratta di fare impresa con il cuore” diceva Emilio Lavazza.

Leggi anche: Amazon: il colosso dell’ecommerce esegue test con IA per sintetizzare le recensioni

Di altri rinomati brand se ne discuterà durante la dodicesima edizione di EcommerceDay: due intere giornate dedicate al mondo dell’e-commerce, dell’omnichannel e del new retail dove si possono incontrare i più grandi professionisti del settore.

Iscriviti gratuitamente a Ecommerce Community

CONSULTA IL SITO UFFICIALE DI ECOMMERCE DAY

Articolo precedenteStrategie SEO: visibilità con SEO on-page, off-page e SEO locale
Prossimo articoloUp-selling e cross-selling, esperienze d’acquisto ecommerce
Ecommerce Guru è il portale italiano dedicato all’e-commerce. Informazioni, approfondimenti, novità, guide e consigli utili per realizzare e gestire il vostro canale di ecommerce.Il Guru ti spiega tutto questo e risponde alle tue domande dal 2010.