Home News La Cina e l’Internet del futuro su tecnologia IPv6

La Cina e l’Internet del futuro su tecnologia IPv6

la Cina testa un infrastruttura basata su tecnologia IPv6

Internet del futuro: la Cina testa un infrastruttura basata su tecnologia IPv6

Da ieri la Cina sta usando in via sperimentale un infrastruttura basata su tecnologia IPv6 ovvero Protocollo Internet versione 6

La propria FITI – Future Internet Technology Infrastructure, realizzata da 40 università cinesi fornirà un ambiente accessibile per la ricerca avanzata e la progettazione dell’internet del futuro.

Inizialmente distribuita in nelle 40 università in 35 città della Cina, senza soluzione di continuità alle strutture globali IPv4 e IPv6, la larghezza di banda massima è di 200 Gbps.

La trasformazione digitale prosegue velocemente e c’è da dire che oggi la Cina ha il maggiore numero al mondo di indirizzi IPv6.