Un identikit degli utenti che amano il take away a domicilio

Leggimi

In questo articolo andremo ad introdurre un argomento, intorno al quale si sta creando particolare movimento: si tratta del Take Away a domicilio, un fenomeno in costante crescita a causa di una sempre più diffusa abitudine da parte dei consumatori moderni nel rivolgersi all’e-commerce per soddisfare le proprie esigenze.

Aumenta il numero degli operatori nel settore della ristorazione interessati ad attivare un proprio servizio di take away a domicilio. Ma quali sono i fattori sui quali puntare per avere successo? Per scoprirlo, occorre innanzitutto analizzare il comportamento degli utenti che si rivolgono a questo servizio definendone le caratteristiche principali che proponiamo di seguito, grazie allo studio pubblicato su piuordini.it e riferito al mercato Italia di Just Eat.

Hanno un lavoro, sono tecnologici e..giovani.

Chi ordina take away a domicilio su Just Eat | Ecommerce GuruÈ possibile osservare che l’89% degli utilizzatori hanno un’età compresa  tra i 18 e i 45 anni: nello specifico, il 26% ha tra i 18 e i 24 anni, il 42% ha tra i 25 e i 34 anni e il 21% tra i 35 e i 44 anni e solo l'11% ha dai 45 anni in su. Il 60% sono persone che si trovano a lavoro, mentre non c’è grande differenza tra uomini e donne, che risultano essere rispettivamente il 49% e il 51%. Si potrebbe pensare quindi ad un pubblico particolarmente abituato ad usare il pc per lavoro, situato in uffici di città particolarmente trafficate, nelle quali il settore terziario è molto sviluppato.

Amano sperimentare, sono comodi e impegnati.

Perchè ordinare take away a domicilio su Just Eat | Ecommerce GuruSecondo queste statistiche, il 51% delle ordinazioni dipende dal desiderio di voler mangiare qualcosa di diverso e di sperimentare qualcosa di insolito. Il 27% perchè non ha il tempo di andare a far la spesa ed il 14% per mancanza di termpo da dedicare alla cucina perchè sommerso dagli impegni.

Ciò significa che uno degli aspetti su cui puntare per conquistare l’interesse degli utenti in questo settore è quello di basare la propria offerta più su prodotti particolari che su quelli tradizionali: se sei il gestore di un ristorante tipico italiano, ad esempio, potresti pensare di proporre un assaggio dei tuoi piatti migliori e delle tue specialità che contengono ingredienti peculiari.

Scelgono la comodità anche nei momenti di svago.

Quando gli utenti ordinano take away a domicilio su Just Eat | Ecommerce GuruA fronte di un 60% di ordini effettuati da persone sul luogo di lavoro, ci si aspetterebbe che il momento di maggior traffico coincida con i 5 giorni della settimana, ma in qualche modo si nota che anche nel weekend il servizio di take away online è particolarmente richiesto. Si può facilmente dedurre che nel fine settimana, ci sono utenti che ricercano la possibilità di organizzare una serata tra amici restando comodamente a casa, ma senza prendersi l’impegno di cucinare, rivolgendosi quindi al canale online per ricevere la cena già pronta.

Queste sono le caratteristiche importanti che riguardano i maggiori utenti che fanno riferimento al take away a domicilio. Ma per avere successo in questo settore, occorre considerare anche altri aspetti fondamentali, che sono veri e propri tasselli sui quali deve sorreggersi il tuo business.

Continua a seguirci se vuoi scoprirne di più sui fattori chiave di un fenomeno che promette di crescere e svilupparsi sempre di più, offrendo le maggiori opportunità di mercato a coloro che riusciranno a gestire nel modo migliore ogni criticità.

Se hai un’attività nel campo della ristorazione e vuoi ricevere maggiori informazioni per avviare un progetto di vendita online e consegnare a domicilio i tuoi prodotti, contattaci subito:

Nome e Cognome

La tua e-mail

La tua richiesta

Dichiaro di aver letto e accettato l’informativa sulla privacy ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679.

Codice Captcha
captcha