Home Trend di Mercato Un identikit degli utenti che amano il Take Away a domicilio

Un identikit degli utenti che amano il Take Away a domicilio

take-away-domicilio

Take Away a domicilio. Chi sono coloro che non ne fanno a meno?È sempre più diffusa l’abitudine da parte dei consumatori moderni di rivolgersi all’e-commerce per soddisfare le proprie esigenze. Anche quando si tratta di cibo.

Aumenta il numero degli operatori nel settore della ristorazione interessati ad attivare un proprio servizio di Take Away a domicilio. Ma quali sono i fattori sui quali puntare per avere successo? Per scoprirlo, occorre innanzitutto analizzare il comportamento degli utenti che si rivolgono a questo servizio definendone le caratteristiche principali che proponiamo di seguito, grazie allo studio pubblicato su piuordini.it e riferito al mercato Italia di Just Eat.

Hanno un lavoro, sono tecnologici e..giovani. Sono gli amanti del Take Away a domicilio

Chi ordina take away a domicilio su Just Eat | Ecommerce Guru

È possibile osservare che l’89% degli utilizzatori hanno un’età compresa  tra i 18 e i 45 anni: nello specifico, il 26% ha tra i 18 e i 24 anni, il 42% ha tra i 25 e i 34 anni e il 21% tra i 35 e i 44 anni e solo l’11% ha dai 45 anni in su. Il 60% sono persone che si trovano a lavoro, mentre non c’è grande differenza tra uomini e donne, che risultano essere rispettivamente il 49% e il 51%. Si potrebbe pensare quindi ad un pubblico particolarmente abituato ad usare il pc per lavoro, situato in uffici di città particolarmente trafficate, nelle quali il settore terziario è molto sviluppato.

Amano sperimentare, sono comodi e impegnati.

Perchè ordinare take away a domicilio su Just Eat | Ecommerce Guru

Secondo queste statistiche, il 51% delle ordinazioni dipende dal desiderio di voler mangiare qualcosa di diverso e di sperimentare qualcosa di insolito. Il 27% perchè non ha il tempo di andare a far la spesa ed il 14% per mancanza di termpo da dedicare alla cucina perchè sommerso dagli impegni.

Ciò significa che uno degli aspetti su cui puntare per conquistare l’interesse degli utenti in questo settore è quello di basare la propria offerta più su prodotti particolari che su quelli tradizionali: se sei il gestore di un ristorante tipico italiano, ad esempio, potresti pensare di proporre un assaggio dei tuoi piatti migliori e delle tue specialità che contengono ingredienti peculiari.

Scelgono la comodità anche nei momenti di svago.

Quando gli utenti ordinano take away a domicilio su Just Eat | Ecommerce Guru

Afronte di un 60% di ordini effettuati da persone sul luogo di lavoro, ci si aspetterebbe che il momento di maggior traffico coincida con i 5 giorni della settimana; ma in qualche modo si nota che anche nel weekend il servizio di take away online è particolarmente richiesto. Si può facilmente dedurre che nel fine settimana, ci sono utenti che ricercano la possibilità di organizzare una serata tra amici restando comodamente a casa; senza prendersi l’impegno di cucinare, rivolgendosi quindi al canale online per ricevere la cena già pronta.

Queste sono le caratteristiche importanti che riguardano i maggiori utenti che fanno riferimento al take away a domicilio. Ma per avere successo in questo settore, occorre considerare anche altri aspetti fondamentali, veri e propri tasselli sui quali deve sorreggersi il tuo business.

Continua a seguirci se vuoi scoprirne di più sui fattori chiave di un fenomeno che promette di crescere e svilupparsi sempre di più; offrendo le maggiori opportunità di mercato a coloro che riusciranno a gestire nel modo migliore ogni criticità.

Se hai un’attività nel campo della ristorazione e vuoi ricevere maggiori informazioni per avviare un progetto di vendita online contattaci subito:

Nome e Cognome

La tua e-mail

La tua richiesta

Dichiaro di aver letto e accettato l’informativa sulla privacy ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679.

Codice Captcha

Articolo precedenteLa logistica è fondamentale nel commercio online. Vediamo perchè
Prossimo articoloNiente pagamenti regolari? Parliamo dei crediti clienti
Manager eclettico, dopo 15 anni di consulenza IT in Italia e all’estero per importanti aziende italiane e multinazionali, fonda la web agency Jusan Network. La storia della Jusan Network inizia nel 2005 con un’ampia visione strategica nel campo del IT e della Digital Transformation. Nel corso degli anni si è sempre più focalizzata nello sviluppo di e-commerce e nella comunicazione digitale diventando un punto di riferimento importante per Istituzioni Nazionali e Internazionali, Enti Governativi e multinazionali. Oggi all’avanguardia anche per quanto riguarda discipline come Graphic Design, Branding, Web Marketing, Social Media Marketing, Content Marketing, sviluppo e strategie SEO, formazione e organizzazione d’eventi. Insieme a EcommerceDay e EcommerceGuru, l’innovativo magazine online dedicato al commercio elettronico, punto di riferimento importante per chi vuole dedicarsi alla vendita online, Samuele Camatari crea l’Accademia dell’eCommerce, una scuola che offre numerosi corsi di formazione sul web marketing e sulla vendita online. Samuele Camatari è Presidente Turinin, docente IED, Enaip e formatore del top management di importanti aziende italiane.