WeChat 7.0. La nuova versione dell'applicazione che consente ai cinesi di fare tutto

Leggimi

L’ applicazione WeChat consente ai cinesi di svolgere qualsiasi attività. Giunta al suo settimo aggiornamento, la piattaforma permette di fare la spesa, comprare i biglietti del cinema, sbloccare una bike sharing e tanto altro.

WeChat, da applicazione per la messaggistica a ecosistema multifunzionale

Tutto quello che puoi fare in una giornata, in Cina puoi farlo senza mai uscire da una speciale app: WeChat (微信,Wēixìn). L’app sviluppata dal gruppo Tencent, inizialmente conosciuta come il WhatsApp cinese, al suo settimo aggiornamento si ritrova ad essere molto più che un'app di messaggistica ma un vero e proprio ecosistema digitale, una piattaforma dalle mille potenzialità che permette ai cinesi di gestire interamente la loro vita quotidiana.

Facebook, Satispay, Uber, in Italia un'app per ogni esigenza

Immaginiamo di dover chiamare un taxi per raggiungere l’aeroporto, in Italia apriremmo l’app di Uber o MyTaxi per prenotare la corsa.  Se ci venisse fame in aeroporto compreremmo un panino in cash o - se il rivenditore fosse abbastanza aggiornato - attraverso Apple PaySatispay. Il check-in al desk lo mostreremmo accuratamente stampato dal sito della nostra compagnia, o - se fossimo estremamente tecnologici - dall’app scaricata dallo store. Prima di partire avviseremmo i nostri amici e condivideremo foto e video sui nostri social, entrando ed uscendo rispettivamente da FacebookInstagramTwitter o Snapchat.

In Cina un'applicazione per fare tutto

Mentre in Italia intaseremmo la memoria dei nostri smartphone con miriadi di app, in Cina sarebbe tutto più semplice: WeChat. La piattaforma di messaggistica oggi offre una varietà di mini-app al suo interno che permettono di effettuare moltissime operazioni, senza mai aver bisogno di chiudere WeChat. Pagare la spesa al supermercato, ordinare un food delivery, chiamare un taxi, prenotare un biglietto del cinema o fare un acquisto online, intanto scrivere agli amici, tutto è possibile. Inoltre, nella sua recentissima versione 7.0 gli utenti cinesi potranno creare time capsule, simili ad i nostri momenti Instagram, settare chat alerts e creare selfie stickers oltre ad avere una grafica rinnovata.

WeChat Pay, il futuro dei pagamenti è già presente in Cina

Ma la grande potenzialità di WeChat rimane la su integrazione con un tecnologico sistema di pagamenti. Il vecchio Wallet, ufficializzato nella settima versione in WeChat Pay, è direttamente collegato ad una carta bancaria e, attraverso la scansione di un codice QR, dall'applicazione è ormai possibile trasferire denaro in qualsiasi esercizio commerciale. Non solo, scambiare Renminbi tra amici diventa molto più veloce ed istantaneo. Così il conto di una cena può essere facilmente diviso tra i partecipanti, trasferendo le quote singole sulla chat dell’app. Anche l’altruismo è digitale, per inviare denaro ad un mendicante basta un semplice QR code. Qualsiasi transazione economica insomma può avvenire tramite la piattaforma WeChat: nel Paese di mezzo non c’è più cash nei portafogli.